archives

russia

This category contains 24 posts

Gli occhi di Anna

Quattro anni fa Anna Politkovskaja moriva ammazzata dentro l’ascensore del suo palazzo. Dopo le minacce di morte, un killer a contratto aveva zittito una delle giornaliste più coraggiose, la firma che aveva raccontato dalle colonne della Obscaja Gazeta la guerra di Cecenia. Dopo la traduzione dei suoi scritti, ora è un fumetto a raccontare la … Continue reading

“Ricordati che quando un uomo prende in mano il fucile, non è più un uomo”

Millerovo (Russia). Stiamo per ripartire, quando il proprietario dell’albergo ci fa: “Conosco un uomo che ha vissuto parecchio con gli italiani”. La curiosità è forte. La casa, tutta dipinta di azzurro, sta in fondo al paese, in ulica Rostovskaya. L’uomo ci mette molto ad uscire, è claudicante, ma già dalla porta ci saluta: “Buongiorno, ragazzi!” Cioè … Continue reading

La mia nonnina

In Russia le chiamano “babovska”, nonnina, con una dolcezza infinita. Questa è la mia nonnina, si chiama Anastasja, ha 87 anni, l’ho scoperta per caso nel villaggio di Osetrovka, proprio quattro case. Vive sola (è vedova da dieci anni, il figlio lavora in Siberia) ed è un’autentica artista. Fa tappeti dagli stracci, trasforma tutto quello … Continue reading

La metropolitana di Mosca

Ogni stazione una storia: 260 chilometri di rete, 8 milioni di passeggeri al giorno, nelle ore di punta un convoglio ogni 45 secondi. Video

Armir: ecco i primi nomi dei dispersi scoperti in Russia

A Cerkovo incontriamo Alexander e Alexander. Si chiamano uguale e hanno la stessa passione, la ricerca dei dispersi. Da anni sono impegnati nella loro zona per ritrovare i resti dell’armata italiana. I garage sono trasformati in autentici musei della ritirata, migliaia di reperti: gavette baionette stemmi posate anelli cannocchiali cinture piastrine. Un tesoro della memoria … Continue reading

Dasvidania

Mosca. Riparto intanto con la gioia di aver ripreso il volo da gabbiano, ma soprattutto soddisfatto di quel che ho raccolto. Ho tante cose ancora da mostrarvi e da raccontare sulla nuova Russia, ma quel che mi preme appartiene al passato, cioè a quella ricerca sull’Armir che a distanza di così tanto tempo continua ad … Continue reading

Nella via dei boschi

Mosca. Ulica Lesnaja è a ridosso del centro, traffico caotico, gente che va (perchè?) sempre di corsa. Nella “via dei boschi” i boschi non ci sono più da secoli. Al numero 8/12 non si meravigliano se arriva una telecamera: in genere sono stranieri, i russi vengono qui giusto una volta l’anno, il 7 ottobre, a … Continue reading

A casa di Anna

Mosca. Domattina andrò sotto la casa dove viveva Anna Politkovskaya, in ulica Lesnaja, la via dei boschi. Questo il servizio che le ho dedicato l’anno scorso a Tv7 per il terzo anniversario della morte.

Lungo il fiume del Davaj

Altre immagini del Don all’altezza di Cerkovo.

La terra dei cosacchi

Voronezh. Stamattina siamo stati al fiume. Qui il fiume naturalmente è il Don. C’era il sole, luccicava, e spezzava un pò la maledizione del vento gelido. Finalmente riesco a collegarmi perchè Voronezh è una grande città, quasi un milione di abitanti, e la svolta è clamorosa. Ai tempi della guerra questo era proprio un brutto … Continue reading

Anno 19

[dal 18 ottobre 2001]

“Quando si è scoperto che l’informazione era un Affare, la verità ha smesso di essere importante.” (Ryszard Kapuscinski)

L’ultimo libro

TRADITORI: l’incredibile intreccio tra i Kennedy, Marilyn Monroe, Jackie Onassis e Maria Callas. Più la sconvolgente storia di Lady D.

Amori Maledetti

Hitler e Mussolini tra passioni e potere: i tranelli della storia rivisti da un reporter di guerra e da una professoressa di lettere.

Archives