archives

guerre

This category contains 10 posts

Ed ecco ancora i venti di guerra

Sul piano militare i missili americani sono poco o niente, ma è chiaro che l’azione di Trump sul piano politico è invece catastrofica. La Siria diventa una scusa per schiaffeggiare Putin e, visto il caratterino dello zar, non sappiamo quanto sia pericoloso quest’affronto. Non entro nel merito perché la questione siriana è sempre stata oscura, … Continue reading

L’esercito dei bambini soldato

Domani, 13 febbraio si celebra la giornata mondiale contro l’utilizzo dei minori in guerra, ma nonostante il monito delle Nazioni Unite contro questa barbarie e nonostante siano ben 153 i paesi che hanno ratificato il Protocollo sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza (strumento giuridico ad hoc, secondo cui nessun minore di 18 anni può essere reclutato … Continue reading

Certe guerre non finiscono mai

Oggi un kamikaze ha ucciso tredici persone a Bengasi, in Libia. In Siria altri due reporter morti (e quattro rapiti). Si muore in tutto il mondo e parlo dei giornalisti di cui tengo conto: in Africa, nelle Filippine, in India e ancora, dopo dieci anni dalla fine “ufficiale” della guerra, in Iraq: a Mossul, a … Continue reading

Chi non vuole la pace

Israele, la sua lobby e il “nucleare iraniano”, un disco rotto che dura da dieci anni. “I proclami si sprecano e il 28 maggio 2003 il ministro degli esteri russo Ivanov avverte della ripetizione dello schema della aggressione contro l’Iraq nel caso dell’Iran. E infatti il 31 maggio successivo Condoleezza Rice minaccia azioni contro l’Iran … Continue reading

Il mondo in guerra

Per ragioni incomprensibili, nell’ultimo post sull’Africa i commenti sono stati disabilitati. Se vuoi dire la tua opinione fallo qui.

L’inferno di Nairobi

In Kenya 68 morti, 70 in Pakistan, 56 nello Yemen, 143 in Nigeria. Per non parlare dei 72 di ieri in Iraq. E’ già scoppiata la guerra globale e non ce ne siamo accorti? Tutti è legato: c’è un filo pesante che lega la Somalia, da cui provengono i terroristi, alla capitale del Kenya dove hanno … Continue reading

Chi non vuole la pace

Dopo aver seguito molto da vicino, e nei dettagli, l’evolversi degli eventi in Siria, comincio ad esser stufo di fare la staffetta fra una montagna di informazioni spesso distorte, sicuramente di parte. Arriva di tutto: immagini, filmati, notizie che garantiscono come “reali” certi aggiornamenti, quando poi scopri che sono frutto o del regime o di … Continue reading

La denuncia dal Libano di un militare italiano

“Siamo a un tiro di schioppo da dove il signor Obama, per “giusta” causa, farà arrivare i suoi giocattoli lanciati dal mare, eppure tutto scorre come sempre. Nessuna prova di evacuazione, nessun controllo ai bunker da usare in caso di pericolo, solo poche ed irrisorie precauzioni in più. Gli Hezbollah non disturbano…in silenzio, attendono. Oltre … Continue reading

I “miracoli” della politica

Come si cambia. E’ appena finita la guerra del Vietnam, sapete chi è quel giovanotto sul palco accanto a Jane Fonda in una manifestazione pacifista? Nientemeno che John Kerry, attuale segretario di stato americano, e grande fautore della guerra in Siria. Stessa scucchia, ma il cuore si è spostato: da sinistra a destra. [dalla bacheca … Continue reading

Le profezie sulla terza guerra mondiale, l’ultima

“E gli uomini che verranno dopo di me conosceranno la verità di ciò che dico, perché avranno visto che infallibilmente si realizzeranno vari avvenimenti predetti da me.Sapranno anche quelli che rimangono da compiersi, perché li ho indicati con chiarezza. Allora le intelligenze comprenderanno sotto il cielo: ma solo quando arriva il tempo in cui l’ignoranza si … Continue reading

Anno 19

[dal 18 ottobre 2001]

“Quando si è scoperto che l’informazione era un Affare, la verità ha smesso di essere importante.” (Ryszard Kapuscinski)

L’ultimo libro

TRADITORI: l’incredibile intreccio tra i Kennedy, Marilyn Monroe, Jackie Onassis e Maria Callas. Più la sconvolgente storia di Lady D.

Amori Maledetti

Hitler e Mussolini tra passioni e potere: i tranelli della storia rivisti da un reporter di guerra e da una professoressa di lettere.

Archives