archives

egitto

This category contains 22 posts

L’Egitto ora sfida tutto il mondo

Adesso in Egitto parlano di cospirazione. Messi sotto accusa, umiliati dall’embargo ma soprattutto attaccati da tutta la comunità internazionale, adesso cominciano seriamente a infastidirsi e a sgomitare. Non solo non arretrano di un passo, ma al contrario cominciano a dare vita a una sorta di braccio di ferro, sfidando tutto il mondo. Certo, negando sempre, … Continue reading

Regeni, l’ultima menzogna

Per capire quanto sia ingenuamente falsa l’ultima (per ora) versione egiziana sulla morte di Giulio Regeni basta fare i cronisti. Cioè mettere in fila tutti gli elementi falsi messi in mostra dal governo del Cairo. Primo elemento: dice la polizia che l’italiano è stato ucciso in un tentativo di rapina da quella “banda specializzati in … Continue reading

La fine atroce di Giulio

Stava in Egitto per preparare una tesi, ma scriveva anche per il Manifesto. Giulio Regeni, dunque più per civiltà che per avvicinarsi al mestiere di cronista, poteva comunque essere considerato uno di quei fantastici appassionati freelance che frequentano il nuovo mondo del giornalismo. Lottava, da sempre, per i diritti e forse è stata fatale proprio … Continue reading

Le vacanze “intelligenti”

Naturalmente la gente “normale” (i “turisti fai da te”) pensa sempre che sia un gioco, oppure un film, e non rinuncia alla vacanza esotica. Addirittura portandosi dietro i bambini. Anzi, lo considerano un valore aggiunto. Vuoi mettere a postare su Facebook le foto da eroi? Roba da viverci di rendita tutto l’anno. I selfie con … Continue reading

Egitto, la rivolta infinita

Non voglio fare la figura di quello che ha capito sempre tutto, ma certo andare sui posti aiuta. Tornavo dalla Libia, dove anche lì ci voleva poco a intuire un post Gheddafi sanguinoso, e il primo approccio con l’Egitto era stato altrettanto chiarificatore. Era il marzo del 2011, quasi tre anni fa. C’erano rovine e … Continue reading

Ormai in Egitto è un inferno

Un’altra giornata di guerra e un bilancio sempre più pesante. Secondo l’ultimo bollettino del governo le vittime in questi due giorni di fuoco sfiorano la cifra di 700, per i Fratelli Musulmani si arriva addirittura a 4500 morti. Certamente lo scontro rischia addirittura di appesantirsi con i manifestanti pro Morsi che hanno attaccato numerose sedi … Continue reading

Il fallimento della “primavera araba”

Piazze infiammate in Egitto. Il venerdì di preghiera si è trasformato nello sfogo di decina di migliaia di persone che hanno riempito le piazze di diverse città egiziane come Alessandria, Beheira, Minya, Giza e altri centri nel sud del Paese. Gli islamici sostenitori del deposto presidente Mohamed Morsi, i Fratelli Musulmani, hanno chiamato a raccolta … Continue reading

Urne bollenti. In Grecia è in testa il partito pro euro, in Francia vincono i socialisti

Domenica torrida non solo sul piano metereologico. Si vota oggi in tre punti caldi del pianeta, due in questa Europa sempre più oggetto misterioso. Vediamo. Seconda giornata di ballottaggio oggi in Egitto per le elezioni presidenziali. Più di 50 milioni di elettori sono chiamati a scegliere tra Mohamed Morsi, candidato dei Fratelli musulmani, vincitori alle … Continue reading

La democrazia egiziana

Il Cairo – Immagini sconvolgenti, che hanno fatto il giro della rete, mostrano il brutale pestaggio di una giovane, durante le violenze scoppiate nuovamente in piazza Tahrir. La manifestante viene trascinata e picchiata con manganelli, calci e pugni dai militari intervenuti per sedare la rivolta. Video Ogni volta che leggo (e vedo) queste cose, orripilanti, … Continue reading

Che bella la democrazia

In tutta la Russia aperti i seggi per il voto legislativo . Si vota da stamattina anche a Mosca, dopo che le operazioni erano iniziate otto ore prima nell’estremo oriente per la differenza di fusi orari. Circa 110 milioni gli elettori chiamati a rinnovare la Duma, la camera bassa del parlamento composta da 450 deputati. Sette i … Continue reading

Anno 19

[dal 18 ottobre 2001]

L’ultimo libro

TRADITORI: l’incredibile intreccio tra i Kennedy, Marilyn Monroe, Jackie Onassis e Maria Callas. Più la sconvolgente storia di Lady D.

Amori Maledetti

Hitler e Mussolini tra passioni e potere: i tranelli della storia rivisti da un reporter di guerra e da una professoressa di lettere.

Categories

Archives