archives

capodanno

This category contains 7 posts

Una serie di certezze per il nuovo anno

Stabilito definitivamente che il passaggio da un anno all’altro resta uno spartiacque, tentiamo alcune riflessioni sparse a cavallo tra il vecchio 2013 e il neonato 2014. Cominciamo con il dire che al peggio non c’è mai fine, è la storia del sud: c’è sempre qualcuno più meridionale dell’altro. Prendete ad esempio Grillo: pensate che non … Continue reading

I buoni propositi

Per un cronista di vecchia data che sceglie di lavorare il primo dell’anno, l’incubo intanto è di avere il turno del mattino. Non solo per l’inevitabile sonno. Ma perchè già sa che gli impegni sono i soliti due: fare il famoso “giro di nera” scoprendo il primo nato e quanto feriti ci sono stati per … Continue reading

Ci siamo!

La strage dei reporter

Rapporto 2013: un altro anno terribile per chi fa informazione, 129 morti, 211 in prigione e poi rapiti, scomparsi e minacciati. Non si può non dedicare questo dossier a Mulhem Barakat, la vittima più giovane di questa strage infinita. Per la passione della fotografia non è riuscito neppure a diventare maggiorenne. Ma dedico queste righe … Continue reading

Vita da zingaro

[In attesa del brindisi di fine 2013, mi raccomando senza botti]. Chi mi segue da tempo lo sa. Ho passato numerosi Capodanno fuori, per lavoro. Alcuni pesanti, per stanchezza e per lontananza, come quelli nello Sri Lanka per lo tsunami (fra migliaia di vittime) o a Bam in Iran per il terremoto, o i tanti … Continue reading

C’è chi già sta nel 2014

Dall’altra parte del mondo è già il nuovo anno. Ho un caro amico a Sidney, Claudio, e vorrei chiamarlo per sapere com’è il 2014. Ma ho una gran paura: preferisco aspettare e vivere almeno queste ultime ore nella speranza.

Primo bilancio di fine anno e una modesta proposta: perchè non allungarsi di sei ore evitando il bisestile?

Ai bilanci non si sfugge, un anno che finisce è sempre uno spartiacque. Cominciamo a farne qualcuno generale, prima di affrontare forse quelli personali. Dunque, a occhio credo che il 2013 che sta per andarsene non sia piaciuto a nessuno. Pensare che neppure era bisestile, ma è stato sicuramente peggiore del precedente, massacro di Monti … Continue reading

Anno 18

[dal 18 ottobre 2001]
Visite totali circa 7 milioni

Categories

Archives

L’ultimo libro

Hitler e Mussolini tra passioni e potere: i tranelli della storia rivisti da un reporter di guerra e da una professoressa di lettere.

Le verità e le bugie intorno ai due dittatori che hanno segnato le sorti del secolo breve. Da una parte il führer, con sangue ebraico e forse origini berbere. Dall’altra il campione della famiglia italiana, il duce, che si innamorò di Claretta Petacci, forse una probabile spia degli inglesi. Poi la fine, ancora avvolta da misteri. Hitler e Mussolini, uniti dall’odio, dall’illusione di una conquista universale, da una fine tragica e da due amori maledetti. Sicuramente feroci, ma con infinite debolezze, spietati, ma fragilissimi.