archives

albania

This category contains 15 posts

Il mio piccolo scugnizzo albanese

L’ho conosciuto alla fine degli anni Novanta, quando andavo regolarmente in Albania. Non so neppure come si chiama, o non me lo ricordo. Ma ricordo tutta la storia. Fuori dell’hotel Tirana, dove soggiornavamo tutti noi giornalisti, c’era fissa una masnada di ragazzini. Naturalmente cercavano l’elemosina. Erano talmente tanti che praticamente ti assalivano, non riuscivi a … Continue reading

La storia di Edgar

Tutto cominciò quel giorno, l’8 agosto del 1991. Al porto di Bari sbarcò la nave Vlora (Valona) con ventimila albanesi. Un’invasione che andò avanti per anni. Ho frequentato per anni l’Albania, accompagnandola anche nelle rivolte, e so quanto è cambiata. Lo stesso presidente Edi Rami nei giorni scorsi ha fatto un’offerta al contrario, invitando le aziende … Continue reading

Salire su un barcone

Ho sempre avuto l’idea di salire su un barcone. Ma ho avuto paura. Ricordo in quelle interminabili giornate (e nottate) a Valona, allora punto di partenza di tutti i migranti. Stavamo all’hotel Bologna e sulla spiaggetta erano in fila, sempre, almeno dieci gommoni. A un certo punto gli scafisti facevano un fischio e dalle case … Continue reading

La rivolta delle piramidi

Mi ha chiamato Rami Isufi, proprietario dell’hotel Bologna a Valona, in Albania. Sta in Italia per il matrimonio di un parente. Sono le amicizie forti perchè nate in momenti difficili. Ma anche il passato (lungo, intenso) che ritorna. Anche se adesso l’inferno è quasi un paradiso. In Albania nel 1997 scoppia la cosidetta rivolta delle … Continue reading

Come si dice “trota” in albanese?

A questo punto non è neanche più una questione politica. Ormai con il trota siamo in piena farsa. Può essere una cosa seria una laurea presa a Tirana dopo un tot di esami in lingua albanese? Sarebbe niente se il figlio prediletto di Bossi non avesse frequentato (?) la “Kristal” un anno prima della sofferta, … Continue reading

Il segno dell’aquila

Allora, tornato a casuccia. In Albania giusto un lampo e tutto si è (almeno al momento) rasserenato. Ma la vostra troupe preferita (inutile negarlo) ha lasciato comunque il segno. Ecco la coppia Paolo Carpi-Pino Scaccia fotografata nel vialone durante l’ultima manifestazione. E i giornali albanesi si sono sfidati a colpi proibiti per ottenere lo scatto.

Il dolore

Tirana. Il vialone invaso dalla gente, la musica di Mozart che dagli altoparlanti accompagnava un corteo di dolore, più che di protesta. Il palazzo del governo superprotetto. La tanto temuta nuova manifestazione di Tirana si è risolta senza il minimo incidente, nella commemorazione delle vittime. Solo un passaggio silenzioso, ininterrotto davanti al muro della polizia … Continue reading

Evitare assembramenti

Tirana – Mi arriva stasera un sms dall’ammbasciata italiana: “In occasione delle manifestazioni di domani si raccomanda estrema cautela negli spostamenti e di evitare i luoghi di assembramenti. Per emergenze chiamare numero…”. Normale, cioè è nei compiti dell’ambasciata allertare gli italiani. Succedeva anche a Kabul oppure in Sri Lanka per lo tsunami. E anche qui … Continue reading

Il mondo in fiamme

Dalla Tunisia all’Albania, la bomba a Mosca e adesso anche la rivolta in Egitto. Per non parlare del Belgio. Che  succede?

La minaccia di Berisha

Il premier albanese al Tg1: “La risposta sarà dura”

Anno 19

[dal 18 ottobre 2001]

“Quando si è scoperto che l’informazione era un Affare, la verità ha smesso di essere importante.” (Ryszard Kapuscinski)

L’ultimo libro

TRADITORI: l’incredibile intreccio tra i Kennedy, Marilyn Monroe, Jackie Onassis e Maria Callas. Più la sconvolgente storia di Lady D.

Amori Maledetti

Hitler e Mussolini tra passioni e potere: i tranelli della storia rivisti da un reporter di guerra e da una professoressa di lettere.

Archives