you're reading...
violenza

Bulli i figli o i genitori?

Poi ci si meraviglia se i nostri figli diventano bulli. Si sono fronteggiati nell’atrio di una scuola media come fossero su un campo di battaglia, per una questione innescata da due ragazzine. È l’incredibile storia di due coppie di genitori romani che, nel tentativo di risolvere un banale litigio scoppiato tra le loro bambine, hanno dato luogo ad una rissa senza esclusione di colpi, arrivando persino a brandire un’ascia. A far scoppiare la violenta lite, nel maggio del 2008, sarebbe stata una normalissima antipatia tra compagne di corso. Una delle alunne racconta alla mamma di non voler più andare a scuola perché bersaglio di pesanti dispetti da parte di una studentessa più grande. Convinta di poter risolvere la faccenda, la donna si reca a scuola in compagnia del marito e si avvicina all’ingresso per esporre il problema alle insegnanti. Proprio nell’atrio, però, incontra la presunta bulla e sua madre, e in un attimo si accende una mischia che coinvolge le due donne e le minori. Tutta la storia

About pinoscaccia

già redattore capo Rai inviato speciale Tg1

Discussion

No comments yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Anno 19

[dal 18 ottobre 2001]

“Quando si è scoperto che l’informazione era un Affare, la verità ha smesso di essere importante.” (Ryszard Kapuscinski)

L’ultimo libro

TRADITORI: l’incredibile intreccio tra i Kennedy, Marilyn Monroe, Jackie Onassis e Maria Callas. Più la sconvolgente storia di Lady D.

Amori Maledetti

Hitler e Mussolini tra passioni e potere: i tranelli della storia rivisti da un reporter di guerra e da una professoressa di lettere.

Archives

%d bloggers like this: