you're reading...
giustizia

Povera Mez

Ribaltata ancora la sentenza: condannati a 28 anni e sei mesi Amanda (che sta in America), 25 anni a Sollecito (ritirato il passaporto stamattina mentre stava vicino al confine con l’Austria). Il delitto di Perugia: tutte le tappe

Ancora non si conosce fino in fondo la verità, truppe bugie sono state dette dai protagonisti di quella drammatica notte perugina. La verità giudiziaria, per ora, ha stabilito che i due “fidanzatini” sono colpevoli, anzi complici. Ma non è ancora finita perchè tra un anno ci sarà la Cassazione. La nostra strana giustizia ha permesso comunque all’americana di filarsela a casa propria (diventando quasi una vip) e al tenebroso ragazzo italiano di girare tranquillo. La realtà insomma è che entrambi non stanno in galera, mentre una ragazzina inglese non c’è più.

E soprattutto, per cortesia, nessuna lezione dagli americani. Un Paese che ancora pratica la pena di morte, che avalla la tortura, e che ha il 70 per cento di errori giudiziari dovrebbe solo chiudersi nel silenzio. E Amanda la smetta di fare film.

About pinoscaccia

già redattore capo Rai inviato speciale Tg1

Discussion

6 thoughts on “Povera Mez

  1. La Giustizia italiana? Strana?
    Permette a chi dovrebbe essere in galera (o giù di lì) di governare e fare la legge elettorale!
    Quarc

    Posted by quarchedundepegi | 31 January 2014, 13:32
  2. Ancora un ribaltamento e spero sia quello definitivo , perchè passi in giudicato!

    Posted by Lucio Gialloreti | 31 January 2014, 18:48
  3. mi dispiace per chi non vive

    Posted by ceglieterrestre | 2 February 2014, 00:02

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Anno 18

[dal 18 ottobre 2001]
Visite totali circa 7 milioni

Categories

Archives

L’ultimo libro

Hitler e Mussolini tra passioni e potere: i tranelli della storia rivisti da un reporter di guerra e da una professoressa di lettere.

Le verità e le bugie intorno ai due dittatori che hanno segnato le sorti del secolo breve. Da una parte il führer, con sangue ebraico e forse origini berbere. Dall’altra il campione della famiglia italiana, il duce, che si innamorò di Claretta Petacci, forse una probabile spia degli inglesi. Poi la fine, ancora avvolta da misteri. Hitler e Mussolini, uniti dall’odio, dall’illusione di una conquista universale, da una fine tragica e da due amori maledetti. Sicuramente feroci, ma con infinite debolezze, spietati, ma fragilissimi.

%d bloggers like this: