you're reading...
storia

L’importanza della memoria

ANZIO

Il 22 gennaio del 1944 cinquantamila soldati alleati sbarcarono sul litorale laziale dando il via a quella che, cinque mesi dopo,  sarebbe diventata la liberazione di Roma dai nazisti. E nel settantesimo anniversario dell’operazione tornano le polemiche locali, le rivalità fra Anzio (da cui prese storicamente nome lo sbarco) e Nettuno dove effettivamente arrivarono le truppe americane. Ad Anzio sbarcarono invece i rangers inglesi, secondo un testimone diretto,Harry Schinder che poi si è fermato a vivere in Italia. Il quale ha permesso tra l’altro al musicista Roger Waters, mitico fondatore dei Pink Floyd, di rintracciare il luogo esatto di sepoltura del padre, nel cimitero di Falasche. Una grande emozione che ha inseguito per anni e al quale ha dedicato due celebri brani. L’importanza della memoria. Roger del padre conservava solo una foto scattata quando aveva cinque mesi. E si può capire la ricerca disperata dei familiari dei dispersi dell’Armir. Una storia spesso mai scritta della stessa guerra, ma per gli italiani lontanissima da casa. Come lontana lo era per gli inglesi, ma soprattutto per gli americani: e solo per la conquista della libertà contro una dittatura feroce.

About pinoscaccia

già redattore capo Rai inviato speciale Tg1

Discussion

No comments yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Anno 19

[dal 18 ottobre 2001]

“Quando si è scoperto che l’informazione era un Affare, la verità ha smesso di essere importante.” (Ryszard Kapuscinski)

L’ultimo libro

TRADITORI: l’incredibile intreccio tra i Kennedy, Marilyn Monroe, Jackie Onassis e Maria Callas. Più la sconvolgente storia di Lady D.

Amori Maledetti

Hitler e Mussolini tra passioni e potere: i tranelli della storia rivisti da un reporter di guerra e da una professoressa di lettere.

Archives

%d bloggers like this: