you're reading...
tribù

Peccato non essere un’automobile

Se io fossi un’automobile, da tempo sarei andato alla concessionaria per cambiarmi con un modello più nuovo. I chilometri sono quelli che sono, ma ancora sto sul mercato nonostante qualche acciacco di carrozzeria. Ma io non sono una macchina, così mi tocca tenermi il modello che ho, puntando su meccanici bravi per tenermi comunque a punto. 

About pinoscaccia

già redattore capo Rai inviato speciale Tg1

Discussion

15 thoughts on “Peccato non essere un’automobile

  1. l’importante è non saltare i tagliandi :-)

    Posted by jeneregretterien (Claudia) | 7 November 2013, 22:09
  2. Molto importante la giusta alimentazione, abbandonare i vecchi vizi del tabagismo e camminare, tranquillamente, al dì

    Posted by GiorgiusGam | 8 November 2013, 08:58
  3. Accicoria! Gabbià mica dichi er vero?
    M’arincresce ma, co l’atomobbile nun me ce vojo cammià.
    Me tengo l’acciacchi co li dolori e m’accarezzo l’ossa quanno me fanno male. Che ce famo de ‘na machina nova senza er ciarvello?
    Da retta è mejo annà co ‘na ciocia vecchia che una nova.
    Nun te preoccupà, so sortanto l’effetti de l’infruenza de sti ggiorni. M’ariccomanno Gabbià nun t’abbacchià, aricordete finchè ciavemo du penne potemo istesso volà. ‘N caro saluto

    Posted by ceglieterrestre | 8 November 2013, 18:03
  4. [UFO, Blurfo e dintorni]: Sicilia, Canneto di Caronia, di nuovo strani episodi, di nuovo il paesotto costiero con i terrazzi addobbati di sensori e telecamere infrarosso

    MORE: http://tinyurl.com/o3zxc83

    Posted by GiorgiusGam | 8 November 2013, 19:26
  5. “CIAO, DIRETTORE”: L’OMAGGIO DI E’ TV A GIOVANNI CERRETI

    ANCONA – La “schiettezza e il sorriso timido”. Con Giovanni Cerreti l’addio ad una generazione di giornalisti protagonisti di mille battaglie. L’omaggio di ètv Marche al suo “direttore”

    Posted by GiorgiusGam | 8 November 2013, 19:59
  6. Si può anche essere moto. ;-)

    Posted by Walter | 8 November 2013, 21:44
  7. [OT Spazio, detriti e monnezze varie]:

    In queste ultime ore italiani del Nord Italia in apprensione per i potenziali detriti di una “monnezza spaziale”, il Goce, dalle 22:00 di questa sera in caduta non controllata…

    Peccato che in orbita non ci sia il mitico cosmonauta russo con chiave inglese in mano…

    LIVE: http://www.n2yo.com/?s=34602

    Blog ESA: http://blogs.esa.int/rocketscience/

    Posted by GiorgiusGam | 9 November 2013, 22:15
  8. La Fiat Panda, dopo tanti anni, la devi per forza sostituire. Ma mi piace accostarti a un’Alfa GTV del 78, auto che tieni bene perchè ti darà ancora tante soddisfazioni. Auguri.

    Posted by senzanord | 11 November 2013, 21:10
  9. .
    Vabbè… la nuvola a sinistra la faccio aspettà ;) eppoi nun ce so sta senza scrive ar gabbiano de fronteira. ciao ;))

    Posted by ceglieterrestre | 12 November 2013, 16:48

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Anno 18

[dal 18 ottobre 2001]
Visite totali circa 7 milioni

Categories

Archives

L’ultimo libro

Hitler e Mussolini tra passioni e potere: i tranelli della storia rivisti da un reporter di guerra e da una professoressa di lettere.

Le verità e le bugie intorno ai due dittatori che hanno segnato le sorti del secolo breve. Da una parte il führer, con sangue ebraico e forse origini berbere. Dall’altra il campione della famiglia italiana, il duce, che si innamorò di Claretta Petacci, forse una probabile spia degli inglesi. Poi la fine, ancora avvolta da misteri. Hitler e Mussolini, uniti dall’odio, dall’illusione di una conquista universale, da una fine tragica e da due amori maledetti. Sicuramente feroci, ma con infinite debolezze, spietati, ma fragilissimi.

%d bloggers like this: