you're reading...
legaioli

C’è qualcuno più trota del trota, anzi questo è proprio un povero imbecille

#legaioli Avevo intenzione di fare un post serio, occupandomi di quella rovinaeuropa della Merkel, o magari del grillismo urlante, o ancora del terremoto. Poi ho scoperto una notizia che mi ha letteralmente indignato. Ho avuto in realtà qualche dubbio nel dare risalto a un consigliere di minoranza del comune di Udine, appena 62 voti di preferenza, insomma nessuno: un imbecille qualsiasi. Però è pure vero che non bisogna lasciarne passare liscia una a questi esseri sicuramente meno umani delle bestie. Già l’altra giorno c’era stata l’iniziativa infamante a Ponteranica, un minuscolo paesino del Bergamasco di togliere il nome di Peppino Impastato dalla biblioteca. Adesso questo deficiente che fa politica becera anche dietro un grande dramma personale. Ai leghisti non è bastato essere sputtanati su tutti i fronti, non contare più niente, essere presi a calci in faccia. Accanto a pochi, pochissimi barbari sognanti ci sono purtroppo ancora queste trote capaci di una nefandezza culturale mai vista. Intanto sono andato sul suo profilo Facebook per accertarmi di non avere amici in comune: li avrei cancellati subito. Nella pagina del consigliere-scemo-leghista ci sono vari “mi piace” che inquietano: sono andato a vedere chi è d’accordo con la barbarie e tra friulani e veneti ci sono anche tre utenti non propriamente nordici (siciliani sardi calabresi). Segno che i cretini non hanno confini e che padani si nasce, ma leghisti si diventa. Perchè con il generoso popolo friuliano questo cerebroleso non c’entra niente. Nè con la politica.

About pinoscaccia

già redattore capo Rai inviato speciale Tg1

Discussion

42 thoughts on “C’è qualcuno più trota del trota, anzi questo è proprio un povero imbecille

  1. «Il nuovo segretario regionale del Carroccio, Matteo Piasente, chiede le dimissioni di Luca Dordolo: “Mi scuso, non è la Lega che vogliamo”» (LINK)

    Qualcuno meno trota c’è. E’ già qualcosa.

    Posted by marisamoles | 1 June 2012, 20:54
    • L’ho sottolineato nel post. Ma alla fine rimarranno in due gatti con un pizzico di cervello. La Lega si svuota sempre di più (ed era ora) perchè la Lega lanciata da Bossi era proprio questa, quella dei trogloditi. L’imbecille di Udine, quelli di Bergamo sono stati eletti, o no? Ho sempre sostenuto che il fenomeno Lega era devastante non tanto sul piano politico, quanto su quello culturale. Ogni giorno continuano ad arrivare conferme. Nonostante le ormai acclarate ruberie e ipocrisie.

      Posted by pinoscaccia | 1 June 2012, 20:58
  2. faccia da cretino

    Posted by roberto altavilla | 1 June 2012, 20:59
  3. Mi fa vomitare. Purtroppo qualche cerebroleso da queste parti la pensa veramente così, fosse solo per avercela con ” gli altri”, i ” diversi”. Mi vergogno e chiedo scusa, a nome di tutte le persone sane che vivono da queste parti. E ci sono, se ci sono!

    Posted by irisilvi | 1 June 2012, 21:00
    • Lo so bene. L’anno scorso ho frequentato molto il Friuli: c’è gente stupenda ed è fra la regioni italiane più civili. Certi soggetti vanno espulsi dalla società: fanno solo guasti. Ma se qualcuno l’ha votato vuol dire che non è solo.

      Posted by pinoscaccia | 1 June 2012, 21:03
  4. Tempestiva la risposta di Dordolo. “Probabilmente – dice il consigliere leghista – Piasente si è basato solo sul tam tam mediatico e ha avuto un’immagine distorta della mia provocazione”.

    Tam tam mediatico? Immagine distorta? Pure vigliacco: quelle parole le ha scritte lui. Dordolo, ma vaffanculo.

    Posted by pinoscaccia | 1 June 2012, 21:07
    • Non mi piacciono le volgarità, ma qui un VAFFANCULO detto dal cuore ci vuole! Caro Dordolo, spero tu non avveleni i sacri vermi dei nostri campi, quando come tutti sarai in decomposizione.

      Posted by vincenza63 | 2 June 2012, 11:10
  5. Quasi 900 commenti su fb che danno del bastardo, volendogli bene, a sta faccia da trota mentecatta.

    Posted by irisilvi | 1 June 2012, 21:12
  6. A proposito di friulani, è bene sottolineare, come fai tu, che è gente stupenda ed è fra la regioni italiane più civili, ma non dimentichiamo che Fontanini, presidente della provincia di Udine, ovviamente leghista, è quello che tempo fa aveva proposto le “classi separate per i disabili”. Ne abbiamo discusso assieme, ricordi?

    Ecco, se il presidente della provincia è leghista qualcuno l’avrà votato … più di 62 persone, credo.

    Posted by marisamoles | 1 June 2012, 21:28
    • Lo so, infatti se la Lega ha vinto…qualcuno l’avrà pur votata. Ma come ho scritto “padani si nasce, leghisti si diventa”. Non facciamo lo stesso errore di questi beceri. L’anno scorso sono stato tre volte in Friuli in un mese: sono stato accolto da gente fantastica. Evidentemente erano friulani, ma non leghisti. Guai a confondere.

      (Il consigliere comunale scemo ha preso 62 voti, non il presidente della provincia)

      Posted by pinoscaccia | 1 June 2012, 21:31
      • Che sia gente fantastica lo so, visto che vivo a Udine da quasi 27 anni, anche se, da triestina, ho avuto qualche difficoltà, all’inizio. :(

        So bene che i friulani non sono tutti leghisti, fortunatamente. Però essere guidati da un leghista, anche se solo a livello provinciale, è un po’ inquietante. :roll:

        (appunto dicevo che Fontanini deve aver preso più dei 62 voti del consigliere scemo)

        Posted by marisamoles | 1 June 2012, 21:45
  7. Pino di Italiani cosi’ idioti ce ne sono migliaia anzi forse centinaia di migliaia….ne sono quasi sicuro purtroppo, e questo da italiano mi mortifica parecchio!

    Posted by marcelloululilupoulula | 1 June 2012, 21:40
    • La cosa che mi ha fatto più male è di aver trovato fra i “mi piace”, come ho sottolineato, anche gente del sud. Questo significa che hai ragione te, ma anche che ho ragione io, cioè che non contano le origini ma il cervello.

      Posted by pinoscaccia | 1 June 2012, 21:43
  8. concordo in pieno

    Posted by marcelloululilupoulula | 1 June 2012, 21:48
  9. Alla «Zanzara» su Radio 24 ha detto: «Non mi vergogno di quelle frasi, mestolate sul grugno ai musulmani». Ai consiglieri della maggioranza di centrosinistra a Udine, che gli hanno chiesto di dimettersi, il capogruppo leghista respinge la richiesta ai mittenti. «Pensino piuttosto – ha concluso – a rivedere le loro fallimentari politiche sul multiculturalismo, che anche a Udine hanno portato a una mancata integrazione degli stranieri».

    Sempre più imbecille.

    Posted by pinoscaccia | 2 June 2012, 00:06
    • e per forza, con questi in un attimo vengono spazzati via millenni di civiltà
      Beh, lasciamo perdere… buonanotte a tutti.

      (coi leghisti naturalmente)

      Posted by sissi | 2 June 2012, 00:14
  10. Veramente il Trota “quello vero” è un figlio di papà, che si fregava lauree e soldi come gli è stato impartito dalla famigliola buzzurra e verde.
    Questo è malvagio dentro. Cattivo. Dargli del cretino o Trota è fargli un complimento che sminuisce la sua perversione sociale. Il figlio prediletto di Himmler. Quale vaffanculo?! Questo deve uscire fuori dall’ equazione umana.

    Posted by Walter | 2 June 2012, 00:37
  11. Speriamo che faccia la fine di Paulus Lombardus. Seppellito nelle nebbie delle sue orobie.

    Posted by Walter | 2 June 2012, 00:47
  12. Ecco le nebbie del pazzo:
    http://illombardista.wordpress.com/

    Posted by Walter | 2 June 2012, 00:51
  13. Non avrà troppi commenti questo post Pino, nessuno è disposto a scendere tanto in BASSO.

    (in ogni luogo d’italia c’è gente rozza e volgare – che non rientra nell'”equazione umana” – ma non gli si dice neanche ‘buongiorno’ e ‘buonasera’).

    Posted by sissi | 2 June 2012, 10:22
  14. Questo qua – Dordolo – non ha nulla in comune neppure coi cerebrolesi, che non hanno alcuna colpa.. nel suo caso, come per altri, sono colpevoli senza appello. Li accuso non di idiozia o di ignoranza, ma di sostenere e incoraggiare crimini contro l’umanità.

    Posted by vincenza63 | 2 June 2012, 11:04
  15. Ti è sfuggito questo post, Pino? http://bollettinotrieste.com/2012/06/01/proposta-acquisto-triestina-compriamo-la-societa-alabardata-per-estinguerla-e-facciamo-un-falo-dei-triestini-appello-choc-di-un-consigliere-comunale-le

    Solo ieri ho parlato delle mie difficoltà ad “ambientarmi” qui in Friuli, portandomi appresso la “zavorra” del mio essere triestina. Pensavo che in 27 anni le cose fossero cambiate. Mi sbagliavo.

    P.S. Forse ha ragione Sissi: nessuno dovrebbe scendere così in basso, parlando di questo individuo. Io, però, non riesco a tacere.
    Il post che ti ho linkato l’ho rebloggato sul mio blog.

    Posted by marisamoles | 2 June 2012, 11:39
    • pazzesco, veramente pazzesco!

      Posted by pinoscaccia | 2 June 2012, 11:56
    • Sì Marisa cara: ti amareggi per qualcosa cui non vale neanche la pena di dedicare neanche per un attimo i propri pensieri, davvero.
      Facciamo bei pensieri e belle letture…circondandoci di BELLEZZA anche nelle belle persone dotate di raffinato spessore e intelletto…. e questa giornata di sole diventa sfavillante ;-)

      Posted by sissi | 2 June 2012, 12:46
      • Grazie, Sissi.

        Solo che qui il sole non c’è. Una giornata grigia che ispira pensieri tristi. Se aggiungi che devo correggere gli ultimi pacchi di compiti, allora la tristezza è ancora più profonda. :(

        Posted by marisamoles | 2 June 2012, 13:54
        • ;-) purtroppo questo non è più un mondo, ma fantascienza. Ed è sempre più complicato non lasciarsi assorbire, o riuscire a non provare paure d’ogni genere.
          Però credo che i pensieri siano importanti: è come infilare continuamente la testa nel cesto dell’immondizia e poi pretendere di stare bene. E’ impossibile.
          Imparare a incanalare e gestire i pensieri non è facile, ma è l’unico modo per respirare un po’ di ossigeno…nella melma.
          (ti capisco perchè io mi sento fragile e sensibile come se fossi una bambina, e ormai ho capito che rimarrò sempre così).
          Qua stiamo… possiamo giusto darci un po’ di spazio e di respiro a vicenda, distanziandoci….. da ciò che è proprio lontano anni luce, come certi pensieri aberranti e meschinità d’intenti. (la mia personale ‘croce’ e battaglia da quando sono nata).

          Ciao Marisa, buon lavoro! ;-)

          Posted by sissi | 2 June 2012, 14:22
  16. Dordolo sei un animale!!….sperando che gli animali non si offendano!!!

    Posted by marcelloululilupoulula | 2 June 2012, 11:49
  17. ……..a forza di cantargli Va’, pensiero,
    i leghisti l’hanno perduto del tutto……….

    Posted by marcelloululilupoulula | 2 June 2012, 12:04
  18. Ha deciso di autosospendersi, ma questo non basta assolutamente al vertice del Carroccio. Luca Dordolo, capoguppo della Lega Nord in consiglio comunale a Udine, dopo la bufera suscitata dalla sua sparata su Facebook deve dimettersi. leggi

    Posted by pinoscaccia | 2 June 2012, 18:40
  19. Umberto Bossi: «Non abbiamo rubato niente, i farabutti
    sono i romani. Imbecilli i leghisti che girano con il tricolore».

    Patetico.

    Posted by pinoscaccia | 1 July 2012, 12:50
  20. La Lega 2.0 sta cambiando pelle ma l’organizzazione della sicurezza delle camicie verdi è restia ad abbandonare le vecchie tradizioni. Spalti ‘off limits’ per i giornalisti ma non per le telecamere di TelePadania. La sicurezza non permette ai cronisti di salire sugli spalti dove siedono i militanti e di intervistarli. I giornalisti vengono allontanati in malo modo anche dal banchetto dei gadget ‘padani’. I rapporti tra stampa e sicurezza della Lega Nord, in passato, sono spesso stati tesi. E dal palco non sono mancati attacchi diretti ai giornalisti anche da parte dei dirigenti, Umberto Bossi in primis.

    Posted by pinoscaccia | 1 July 2012, 13:02

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Anno 19

[dal 18 ottobre 2001]

“Quando si è scoperto che l’informazione era un Affare, la verità ha smesso di essere importante.” (Ryszard Kapuscinski)

L’ultimo libro

TRADITORI: l’incredibile intreccio tra i Kennedy, Marilyn Monroe, Jackie Onassis e Maria Callas. Più la sconvolgente storia di Lady D.

Amori Maledetti

Hitler e Mussolini tra passioni e potere: i tranelli della storia rivisti da un reporter di guerra e da una professoressa di lettere.

Archives

%d bloggers like this: