you're reading...
terrorismo

Le minacce cominciano a essere serie

Dall’Italia all’Inghilterra. Per «una guerra a bassa intensità». Azioni di disturbo «per danneggiare l’immagine nazionale e paralizzare l’economia in tutti i modi possibili» durante le Olimpiadi. La Federazione anarchica informale spaventa la Gran Bretagna. Il nucleo «22 maggio» ha sabotato la rete ferroviaria all’altezza di Bristol e assicura che non è finita qui. Così è stato lanciato l’allarme per il gruppo che in Italia ha rivendicato l’attentato a Roberto Adinolfi, amministratore delegato dell’Ansaldo Nucleare. fonte

About pinoscaccia

già redattore capo Rai inviato speciale Tg1

Discussion

8 thoughts on “Le minacce cominciano a essere serie

  1. Bravo Pino che sopperisci al silenzio dei mass media

    Posted by Giuseppe Muscas | 27 May 2012, 14:14
  2. ‘We want civil war.’ Lapidario.

    Posted by vincenza63 | 27 May 2012, 16:38
  3. I media amplificano la possibile minaccia terroristica contro i giochi olimpici e quasi in contemporanea su Youtube rispuntano numerosi video di manovre-parate militari iraniane. Giurerei di essere nuovamente spettatore inerme dell’ennesimo sistema per preparare i molti ad un’altro conflitto bellico internazionale, dalle grandi incognite,,, “Salvate i poveri giovani dai vecchi ricconi guerrafondai”.

    Posted by GiorgiusGam | 27 May 2012, 22:23
  4. Questa notizia mi pare un po’ strana. Non ho capito bene : gli anarchici italiani vogliono la guerra civile dove ? In Italia ? Se si perché colpire l’Inghilterra ? O vogliono la guerra civile in Inghilterra ? Se si perché degli italiani dovrebbero volere la guerra civile in Inghilterra ? Mi sa che è una bufala.

    Posted by Mouse On Mars | 27 May 2012, 23:28
  5. Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

    Posted by icittadiniprimaditutto | 27 May 2012, 23:53
  6. Ricordo Monaco 72, oramai tutto quello che è accaduto in un modo o nell’altro accade di nuovo, Olimpiadi attaccate, Strategie che si ripetono, ma vuoi vedere che ha ragione il filosofo napoletano Vico quando scrive ..Corsi e ricorsi storici..l’aria che tira indica che i violenti che sono nell’ombra renderanno al vita difficile alla grande kermesse di sport mondiale che è l’Olimpiade (prossima) di Londra, dove sport pionieristico.. esiste ancora?? e sport professionistico battono record, producono un raro spettacolo di bellezza e di forza. Ma il tutto è finito sotto il mirino degli uomini ombra cattivi ribelli (imbecilli) che di continuo scalano la piramide più alta della violenza..Chi è contro lo spirito di Olimpia, perso per sempre? accusa l’avvenimento di essere una marea di rafforzare il capitalismo, valli a capire..

    Posted by Giovanni Farzati | 28 May 2012, 14:01
  7. Il comunicato dei terroristi apparso sul web.

    Posted by pinoscaccia | 28 May 2012, 14:04

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Anno 18

[dal 18 ottobre 2001]
Visite totali circa 7 milioni

Categories

Archives

L’ultimo libro

Hitler e Mussolini tra passioni e potere: i tranelli della storia rivisti da un reporter di guerra e da una professoressa di lettere.

Le verità e le bugie intorno ai due dittatori che hanno segnato le sorti del secolo breve. Da una parte il führer, con sangue ebraico e forse origini berbere. Dall’altra il campione della famiglia italiana, il duce, che si innamorò di Claretta Petacci, forse una probabile spia degli inglesi. Poi la fine, ancora avvolta da misteri. Hitler e Mussolini, uniti dall’odio, dall’illusione di una conquista universale, da una fine tragica e da due amori maledetti. Sicuramente feroci, ma con infinite debolezze, spietati, ma fragilissimi.

%d bloggers like this: