you're reading...
missing

I bambini scomparsi a “Unomattina”

Ogni anno scompaiono in Italia circa tremila minori. L’ottanta per cento sono rintracciati, gli altri purtroppo no. Secondo l’ultimo rapporto della polizia criminale nel 2012 sono già 439 i bambini scomparsi. Le regioni più colpite dal fenomeno sono Lombardia e Lazio. Domani, lunedì, sarò ospite a “Unomattina” (ore 9,35) per parlarne. In studio ci sarà anche la mamma di Angela Celentano, scomparsa a tre anni nel 1996.  [foto]

About pinoscaccia

già redattore capo Rai inviato speciale Tg1

Discussion

9 thoughts on “I bambini scomparsi a “Unomattina”

  1. Il ritorno del gabbiano a Saxa Rubra, dopo quasi un anno.

    Posted by pinoscaccia | 6 May 2012, 21:21
  2. che piacere rivederti, guardo sempre unomattina, domattina ancora più interessante….

    Posted by RENZA MARTINI | 6 May 2012, 22:42
  3. Per me e’ un ora proibitiva ma magari ti rivedo in podcast :)

    Posted by marcelloululilupoulula | 6 May 2012, 23:46
  4. Peccato non poter seguire la trasmissione, l’orario è proibitivo anche per me
    Un argomento molto importante quello che verrà trattato e che ti vede partecipe

    Posted by Patrizia M. | 7 May 2012, 00:21
  5. Pe chi nun vede la tv pe er gabbiano posso fa l’eccezzione!

    Posted by ceglieterrestre | 7 May 2012, 09:44
  6. Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

    Posted by icittadiniprimaditutto | 7 May 2012, 12:28
  7. Non solo. Il Gabbiano stava menzionato pure a Rai 3, nel programma di Lucarelli riguardo gli ultimi giorni di Enzo Baldoni.

    Posted by Walter | 7 May 2012, 23:25
  8. Credo che per un genitore sia più straziante non sapere che fine abbia fatto il proprio figlio che piangerlo su una tomba. Non c’è tempo che lenisca un dolore così, fatto di attesa infinita, speranza continuamente disattesa contrapposta alla impossibilità a rassegnarsi.Non è vivere, ma sopravvivere.

    Posted by Barbara Brunati | 10 May 2012, 22:18
  9. PULTROPPO NON POSSO VEDERE LA TRASMISSIONE XHE STO A LAVORO CIAOOOOOOOOOOOOOOOOO

    Posted by ILENIA | 19 August 2012, 22:45

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Anno 18

[dal 18 ottobre 2001]
Visite totali circa 7 milioni

Categories

Archives

L’ultimo libro

Hitler e Mussolini tra passioni e potere: i tranelli della storia rivisti da un reporter di guerra e da una professoressa di lettere.

Le verità e le bugie intorno ai due dittatori che hanno segnato le sorti del secolo breve. Da una parte il führer, con sangue ebraico e forse origini berbere. Dall’altra il campione della famiglia italiana, il duce, che si innamorò di Claretta Petacci, forse una probabile spia degli inglesi. Poi la fine, ancora avvolta da misteri. Hitler e Mussolini, uniti dall’odio, dall’illusione di una conquista universale, da una fine tragica e da due amori maledetti. Sicuramente feroci, ma con infinite debolezze, spietati, ma fragilissimi.

%d bloggers like this: