you're reading...
reporter, video

Eccesso di cronaca: la tv oltre la decenza

Due storie sfruttate dalla morbosa attenzione delle tv, nei due paesi europei che più si occupano di cronaca nera nei telegiornali. Due storie simili, vittime due ragazze minorenni: Sarah Scazzi uccisa nel 2010 ad Avetrana, in provincia di Taranto, e di Marta del Castillo, assassinata nel 2009 a Siviglia, in Spagna. Ma con risvolti mediatici diversi: mentre alle tv italiane non sono stati posti freni, quelle spagnole hanno dovuto fare i conti con una piccola rivolta del pubblico nata sul web.

Il video di  Nadia Ferrigo e Martina Manfredi dell’istituto per la formazione al giornalismo di Urbino.

About pinoscaccia

già redattore capo Rai inviato speciale Tg1

Discussion

3 thoughts on “Eccesso di cronaca: la tv oltre la decenza

  1. In effetti la Tv troppo spesso eccede nel dare notizie e nel fare trasmissioni che parlano di cronaca nera, per il semplice motivo che sono messe in onda soprattutto per fare audience e per gossip, per attirare chi è curioso in maniera morbosa. Le notizie sono importantissime, ma bisogna che restino tali e non vengano stravolte come in Italia avviene continuamente

    Posted by Patrizia M. | 1 April 2012, 20:53
  2. Concordo ma purtroppo le vittime di questo gioco subdolo anche se non si ritengono tali sono stati nel caso italiano i familiari diretti ai quali tutto ciò è andato bene Secondo me solo a distanza ma di molto tempo si potrà comprendere se c’è stato un contributo positivo o meno da parte dei media a tutta questa vicenda resa scandalosa per come è stata trattata anche perché psicologi e avvocati conoscono il loro mestiere e sanno scoprire prima o poi chi finge Lo stesso per il caso Parolisi.

    Posted by Rosaria | 1 April 2012, 22:54
  3. Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

    Posted by icittadiniprimaditutto | 2 April 2012, 14:06

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Anno 18

[dal 18 ottobre 2001]
Visite totali circa 7 milioni

Categories

Archives

L’ultimo libro

Hitler e Mussolini tra passioni e potere: i tranelli della storia rivisti da un reporter di guerra e da una professoressa di lettere.

Le verità e le bugie intorno ai due dittatori che hanno segnato le sorti del secolo breve. Da una parte il führer, con sangue ebraico e forse origini berbere. Dall’altra il campione della famiglia italiana, il duce, che si innamorò di Claretta Petacci, forse una probabile spia degli inglesi. Poi la fine, ancora avvolta da misteri. Hitler e Mussolini, uniti dall’odio, dall’illusione di una conquista universale, da una fine tragica e da due amori maledetti. Sicuramente feroci, ma con infinite debolezze, spietati, ma fragilissimi.

%d bloggers like this: