you're reading...
immigrazione

Una nuova ondata di migranti?

Alle cinque del pomeriggio sono tutti lì, sul molo, isolani e autorità, curiosi e militari, tragici protagonisti di un film purtroppo già visto e perfino rivisto. Le cinque bare con i corpi degli immigrati morti (tre giovani e due donne) sono poco lontano: ed è forse proprio la presenza di quei feretri a mitigare almeno un po’ la rabbia che monta. Ai primi sbarchi e ai primi morti, Lampedusa è già una polveriera.  fonte

About pinoscaccia

già redattore capo Rai inviato speciale Tg1

Discussion

4 thoughts on “Una nuova ondata di migranti?

  1. E penso sia solo l’inizio di nuovi arrivi di massa, non si fermeranno certo con questi piccoli arrivi, saliranno sicuramente e di conseguenza anche i morti purtroppo ed il caos…

    Posted by Patrizia M. | 18 March 2012, 22:53
  2. Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

    Posted by icittadiniprimaditutto | 19 March 2012, 08:34
  3. Anime disperate alla ricerca di un raggio di sole. Spesso la morte li rapisce. :(

    Posted by ceglieterrestre | 19 March 2012, 11:04
  4. Con Gheddafi i disperati erano un’arma di ricatto all’Occidente e all’Europa, ma cosa è cambiato?La gente continua a morire per provare ad avere una vita migliore. E anche quando riesce ad arrivare dopo viaggi che somigliano ad un’odissea e una serie infinita di stenti, cosa trovano? Per chi e per cosa hanno investito i loro risparmi? chi specula sulla disperazione altrui meriterebbe la stessa morte cui condanna questi poveretti.

    Posted by barbara brunati | 12 July 2012, 22:48

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Anno 18

[dal 18 ottobre 2001]
Visite totali circa 7 milioni

Categories

Archives

L’ultimo libro

Hitler e Mussolini tra passioni e potere: i tranelli della storia rivisti da un reporter di guerra e da una professoressa di lettere.

Le verità e le bugie intorno ai due dittatori che hanno segnato le sorti del secolo breve. Da una parte il führer, con sangue ebraico e forse origini berbere. Dall’altra il campione della famiglia italiana, il duce, che si innamorò di Claretta Petacci, forse una probabile spia degli inglesi. Poi la fine, ancora avvolta da misteri. Hitler e Mussolini, uniti dall’odio, dall’illusione di una conquista universale, da una fine tragica e da due amori maledetti. Sicuramente feroci, ma con infinite debolezze, spietati, ma fragilissimi.

%d bloggers like this: