you're reading...
tribù

Acid Camera

Revival di una fulminante vignetta del geniale Mauro Biani dedicata alla Torre di Babele.

About pinoscaccia

già redattore capo Rai inviato speciale Tg1

Discussion

13 thoughts on “Acid Camera

  1. ahahahah… è una legge da me rigorosamente rispettata ;-)

    Posted by sissi | 15 March 2012, 13:58
  2. Mauro Biani al Museo della Satira

    E’ il catalogo sfogliabile: alle pagg.20-21 c’è anche un contributo del vostro gabbiano.

    Posted by pinoscaccia | 15 March 2012, 14:10
  3. non vorrei eccedere in coerenza…con quanto sopra, ma devo dirti che non si legge niente però. ;-)

    (carinissimo, pure col fruscio delle pagine!)

    Posted by sissi | 15 March 2012, 14:24
  4. Effettivamente…sei coerente ;)))

    Guarda se leggi meglio qui

    Posted by pinoscaccia | 15 March 2012, 14:34
  5. …evviva “Giancarlone” ;-) per sempre nel cuore e sulla maglietta dei suoi bimbi.

    (..ma sempre cliccando sulla ‘pinzetta’ al lato del pc e ingrandendo i caratteri!)

    Posted by sissi | 15 March 2012, 14:42
  6. Ho dato un’occhiata al link che hai indicato, bella l’immagine che hanno deciso di mettere sulla maglietta, sprizza gioia e la vignetta da te inserita qui è fortissimaaaa, io non l’avevo mai vista :-)

    Posted by Patrizia M. | 15 March 2012, 16:00
  7. Ops, poi con calma da casa mi guardo ben benino il catalogo sfogliabile

    Posted by Patrizia M. | 15 March 2012, 16:01
  8. bello interessante grazie

    Posted by lorena | 15 March 2012, 16:27
  9. Nun ce so riuscita a sfoja’ l’arbume. Se vede che sbajo quarcosa. Vabbé poi ce riprovo, chissà se me dice mejo ;)

    Posted by ceglieterrestre | 15 March 2012, 19:48
  10. Mentana stasera ha parlato di quell’impiegato bancario che si è licenziato dalla Goldmann Sachs… avevo già letto infatti: perfino loro iniziano a crollare??

    Posted by sissi | 15 March 2012, 20:39
  11. Gabbia’ le “frecce” cognosco quele de l’indiani. Me sorte ‘na scritta “aggiornamento di adobe flash play” poi, seguito e tuttoquanto tace. Mo ce riprovo dimani, co er primo folletto che me capita a tiro.
    Te sei scordato che pe li spostamenti so impedita? Poi basta che quarcheduno me spiega ‘na vòrta che imparo..
    ;)

    Posted by ceglieterrestre | 15 March 2012, 21:48

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Anno 18

[dal 18 ottobre 2001]
Visite totali circa 7 milioni

Categories

Archives

L’ultimo libro

Hitler e Mussolini tra passioni e potere: i tranelli della storia rivisti da un reporter di guerra e da una professoressa di lettere.

Le verità e le bugie intorno ai due dittatori che hanno segnato le sorti del secolo breve. Da una parte il führer, con sangue ebraico e forse origini berbere. Dall’altra il campione della famiglia italiana, il duce, che si innamorò di Claretta Petacci, forse una probabile spia degli inglesi. Poi la fine, ancora avvolta da misteri. Hitler e Mussolini, uniti dall’odio, dall’illusione di una conquista universale, da una fine tragica e da due amori maledetti. Sicuramente feroci, ma con infinite debolezze, spietati, ma fragilissimi.

%d bloggers like this: