you're reading...
acid camera

Ma se chiudessimo Montecitorio?

Cosa c’entra il pareggio di bilancio con le alghe sulla chiglia delle navi? Apparentemente niente, di fatto tantissimo. Sì perchè lunedì 5 marzo 2012, alla Camera, di questo si discute. Ma in ogni caso l’Aula è deserta: nove deputati presenti e, causa pipì e/o pausa sigaretta, per qualche istante si tocca il picco all’ingiù di sei onorevoli partecipanti. Su 630 aventi diritto una buona media, non c’è che dire: in pratica lo 0,9 per cento del totale. Una seduta che avrebbe potuto svolgersi in un ascensore anzichè nella sontuosa Aula di palazzo Montecitorio ma le regole sono regole. E così, verso le quattro del pomeriggio, in Aula si contano più funzionari che parlamentari: una decina di commessi, quattro stenografi; poi sei spettatori in tribuna e nove, dicasi nove, deputati. fonte

About pinoscaccia

già redattore capo Rai inviato speciale Tg1

Discussion

13 thoughts on “Ma se chiudessimo Montecitorio?

  1. :(

    Posted by franca | 6 March 2012, 13:58
  2. Fino a una ventina li posso ospitare anche a casa mia. Gratis.

    Posted by pinoscaccia | 6 March 2012, 14:00
  3. la vergogna infinita!!!!!!

    Posted by lorena | 6 March 2012, 14:10
  4. :(
    Gabbia’ aggràtisse no!
    Te se magnano tuttequante le penne. ;)

    Posted by ceglieterrestre | 6 March 2012, 14:10
  5. Vabbè…a prezzi modici allora ;)))

    Posted by pinoscaccia | 6 March 2012, 14:14
  6. che poi manco ci costano poco anche i commessi, e gli stenografi eh?

    Posted by madamepina | 6 March 2012, 14:16
  7. Ot

    Beppe Grillo passa alle espulsioni. Con un post sul suo blog il leader dei 5 Stelle ha cacciato Valentino Tavolazzi, consigliere comunale di Ferrara, reo di aver partecipato a Rimini a un´assemblea di “grillini” sulle prospettive del movimento. Tavolazzi si dichiara incredulo: «Non era un´iniziativa separatista o complottista». Per Grillo invece il raduno di Rimini è stato «dannoso» per i 5 Stelle. L´espulsione di Tavolazzi ha acceso la protesta di molti militanti. «Fantastico, Beppe Grillo come Hitler» è arrivato a scrivere Stefano Orlandi di Firenze. E Tavolazzi ha dichiarato di aver ricevuto centinaia di messaggi di solidarietà da altri militanti.

    Posted by pinoscaccia | 6 March 2012, 14:44
  8. Non è la prima volta che si vede l’aula di Montecitorio praticamente deserta, tanto loro lo stipendio d’oro lo prendono ugualmente…. se iniziassero a decurtare una buona cifra ad ogni assenza… chissà…

    Posted by Patrizia M. | 6 March 2012, 15:14
  9. comunque, in riferimento alla domanda, io ci sto…

    (attenzione però che la Melandri ci accuserebbe di populismo)

    Posted by marcello | 6 March 2012, 16:08
  10. Sembra triste, ma mi sa che ci vuole l’appello, come a scuola. Perfetto il taglio in caso di assenza. Vediamo poi se corrono!

    Posted by barbara brunati | 7 March 2012, 21:45

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Anno 19

[dal 18 ottobre 2001]

“Quando si è scoperto che l’informazione era un Affare, la verità ha smesso di essere importante.” (Ryszard Kapuscinski)

L’ultimo libro

TRADITORI: l’incredibile intreccio tra i Kennedy, Marilyn Monroe, Jackie Onassis e Maria Callas. Più la sconvolgente storia di Lady D.

Amori Maledetti

Hitler e Mussolini tra passioni e potere: i tranelli della storia rivisti da un reporter di guerra e da una professoressa di lettere.

Archives

%d bloggers like this: