you're reading...
persone

Un’altra grande lezione

Mandata da Zenaide Cerrone (da Facebook)

About pinoscaccia

già redattore capo Rai inviato speciale Tg1

Discussion

13 thoughts on “Un’altra grande lezione

  1. No comment.

    Posted by Marco Alici | 11 February 2012, 07:56
  2. Una grande immagine.

    Posted by ceglieterrestre | 11 February 2012, 08:28
  3. Bellissima immagine…
    in un mondo menefreghista, ci prendiamo la lezione e ce la portiamo a casa

    Posted by sissi | 11 February 2012, 09:59
  4. ..il silenzio della dignità…

    Posted by RENZA MARTINI | 11 February 2012, 10:33
  5. Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

    Posted by icittadiniprimaditutto | 11 February 2012, 10:52
  6. grande !!!!!!alla faccia di chi si lamenta per nulla !!!!!!!!!!!!!!!!!

    Posted by lorena | 11 February 2012, 11:06
  7. Forte nel contenuto e suggestiva nel significato, soprattutto oggi, 11 febbraio, Giornata del Malato e anniversario della prima apparizione a Lourdes.. Quant’è sottile il confine tra la cosiddetta “normalità” e la disabilità…

    Posted by barbara brunati | 11 February 2012, 11:46
  8. …se penso che la Minetti è andata in pellegrinaggio a Lourdes… :-)

    (comunque devo proprio dirlo: la Koll…da quando ha avuto l’illuminazione ha preso perfino a parlare…come una di paesetto…è impressionante, sapete che vi dico: era molto meglio prima! proprio fisicamente era più bella! almeno c’era quel po’ di pepe, di non-so-che…un certo brio! no? non trovate? mi riferisco ai “profani”…naturalmente….).

    Posted by sissi | 11 February 2012, 12:27
    • Cara sissi,farebbe bene anche a te ,come a tutti fare a una passeggiata a Lourdes, si respira serenita’ e pace. Ci si aiuta,si tocca con mano la sofferenza e la forza della fede che non spegne mai la fiamma della speranza. Io vado ogni anno,sono sanissima, ma accompagno persone gioiose nel loro dolore perche’ sanno di non essere sole,e vanno rispettate.

      Posted by Zenaide cerrone | 11 February 2012, 22:24
  9. E c’è chi si lamenta perché deve fare un po’ di strada a piedi a causa degli autobus che non arrivano
    Grandissima lezione

    Posted by Patrizia Mezzogori | 11 February 2012, 21:57
  10. Quando i miei legamenti bussano alla porta e si fanno sentire, seguito a camminare a lavorare anche con il dolore. Basta pensare a chi non lo può fare.

    Posted by ceglieterrestre | 12 February 2012, 10:19

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Anno 19

[dal 18 ottobre 2001]

“Quando si è scoperto che l’informazione era un Affare, la verità ha smesso di essere importante.” (Ryszard Kapuscinski)

L’ultimo libro

TRADITORI: l’incredibile intreccio tra i Kennedy, Marilyn Monroe, Jackie Onassis e Maria Callas. Più la sconvolgente storia di Lady D.

Amori Maledetti

Hitler e Mussolini tra passioni e potere: i tranelli della storia rivisti da un reporter di guerra e da una professoressa di lettere.

Archives

%d bloggers like this: