you're reading...
animal house

Senza titolo: non servono le parole

“Non so a voi ma a me ha fatto venire i brividi questa foto. Ecco, chi non ha nulla da quel poco che gli  rimane…gente con il cuore immenso.  Gente che riesce a vedere la bontà negli animali e non negli uomini. Lui è sicuramente un cane stra fortunato..e pure ha una vita da randagio ma ha una persona che lo ama come un figlio!!” Sandra L’uomo, il clochard, ha un piede praticamente congelato ma si è tolto il cappotto per darlo al suo cane. Un vero, grande atto d’amore.

About pinoscaccia

già redattore capo Rai inviato speciale Tg1

Discussion

11 thoughts on “Senza titolo: non servono le parole

  1. un pensierino pure a loro.. da brividi…dolcissimi.

    Posted by sissi | 5 February 2012, 23:52
  2. Voler così bene al proprio cane da donare a lui la sola cosa che può fare la differenza tra la vita e la morte in giorni di gelo come questi…Quel clochard deve aver pensato: “anche lui farebbe lo stesso,se potesse.Anche lui darebbe a me la propria pelliccia senza esitare”. Un rapporto di condivisione che insegna, con un gesto, molto più che con mille parole.

    Posted by Barbara Brunati | 6 February 2012, 00:01
  3. Una grandissima lezione di umanità, come un ceffone.

    Posted by pinoscaccia | 6 February 2012, 00:09
  4. Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

    Posted by icittadiniprimaditutto | 6 February 2012, 08:36
  5. Autista morto sul camion bloccato sulla Avezzano-Sora. Stroncati dal freddo un anziano a Campobasso e un immigrato a Mantova. Ancora neve su Abruzzo, Lazio, Campania. Milano si sveglia a -10.

    Posted by pinoscaccia | 6 February 2012, 12:27
  6. Deve essere solo di esempio per tutti noi, noi che “vestiamo” i nostri cani con cappottini scarpette cuffiette altrimenti prendono freddo in quanto abituati al caldo delle nostre case. L’uno che da la vita per l’altro.

    Posted by Giuliano | 6 February 2012, 12:57
  7. Quando l’amore è veramente puro, grande umanità. Un grande esempio in un mondo dove l’egoismo si allarga a vista d’occhio.

    Posted by Patrizia M. | 6 February 2012, 21:34
  8. Amici.

    Posted by pinoscaccia | 7 February 2012, 15:39
  9. Un orco possiede un cane. spesso lo vedo triste e solo. La notte di Natale è scappato e ha abbaiato alla mia porta. Un piccolo cane impaurito, ha scodinzolato,gradito carezze e affetto. Infreddolito ha sostato per un pò ai miei piedi, ma quando ha sentito l’arrivo dell’orco è scappato. Mi dispiace non lo posso aiutare, mi costerebbe troppo, l’orco è un orco potente.

    Posted by ceglie | 8 February 2012, 11:45

Trackbacks/Pingbacks

  1. Pingback: Un grande atto d’amore « L'arca di Harpo - 5 February 2012

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Anno 19

[dal 18 ottobre 2001]

“Quando si è scoperto che l’informazione era un Affare, la verità ha smesso di essere importante.” (Ryszard Kapuscinski)

L’ultimo libro

TRADITORI: l’incredibile intreccio tra i Kennedy, Marilyn Monroe, Jackie Onassis e Maria Callas. Più la sconvolgente storia di Lady D.

Amori Maledetti

Hitler e Mussolini tra passioni e potere: i tranelli della storia rivisti da un reporter di guerra e da una professoressa di lettere.

Archives

%d bloggers like this: