you're reading...
bellitalia

Babbo Natale contro gli zampognari

A Milano quattro zampognari, che si esibivano con le cornamuse in corso Vittorio Emanuele, sono stati multati dai vigili urbani perché non avevano il permesso. Contravvenzione da 100 euro a testa. A segnalarlo un passante che ha cercato invano di protestare con i vigili, evidenziando come non facessero male a nessuno e, anzi, contribuissero a creare un clima natalizio». «Purtroppo siamo stati costretti ad intervenire: ci ha chiamato un’altra artista di strada, che però ha una regolare autorizzazione ad esibirsi», replicano i vigili urbani di Milano. «Siamo stati chiamati dall’artista infastidita dalla presenza abusiva degli zampognari – spiegano dal comando dei vigili urbani -. Contemporaneamente ci aveva chiamato anche un Babbo Natale, che protestava perché il suo spazio era stato occupato da un mimo abusivo: non abbiamo potuto fare altro che applicare il regolamento». Così sono scattate le contravvenzioni. fonte

About pinoscaccia

già redattore capo Rai inviato speciale Tg1

Discussion

5 thoughts on “Babbo Natale contro gli zampognari

  1. Posso solo immaginare cosa accadrà alla Befana che non ha il brevetto di volo.

    Posted by Marco Alici | 28 December 2011, 22:05
  2. Magari si scontrerà con quel cafone dell’Argentario. Io tifo per la Befana.

    Posted by pinoscaccia | 28 December 2011, 22:09
  3. Tifo per la Befana, ma deve colpirlo e affondarlo!
    Che tristezza, già gli zampognari sono in via di estinzione, ci si metteno anche la burocrazia e i finti babbi natale!

    Posted by gianluca | 29 December 2011, 01:14
  4. Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

    Posted by icittadiniprimaditutto | 29 December 2011, 09:24

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Anno 19

[dal 18 ottobre 2001]

“Quando si è scoperto che l’informazione era un Affare, la verità ha smesso di essere importante.” (Ryszard Kapuscinski)

L’ultimo libro

TRADITORI: l’incredibile intreccio tra i Kennedy, Marilyn Monroe, Jackie Onassis e Maria Callas. Più la sconvolgente storia di Lady D.

Amori Maledetti

Hitler e Mussolini tra passioni e potere: i tranelli della storia rivisti da un reporter di guerra e da una professoressa di lettere.

Archives

%d bloggers like this: