you're reading...
libia

Gheddafi è morto: un’esecuzione?

«Il colonnello Gheddafi è stato catturato con un figlio durante l’attacco a Sirte e ora, ferito ad entrambe le gambe, è sotto la custodia di uomini del Cnt». L’annuncio è della tv libica che precisa anche che il Consiglio Nazionale di Transizione ha assicurato che i membri della famiglia Gheddafi riceveranno un processo equo. Il Cnt ha anche annunciato la caduta di Sirte. Con la presa della città la guerra di liberazione si può considerare conclusa. Al Jazeera cita le parole del colonnello Yunus Al Abdali, capo delle operazioni militari in città «Sirte è stata liberata. Non ci sono più forze di Gheddafi in città. Stiamo dando la caccia ai suoi miliziani che tentano la fuga». Tra le notizie clamorose della giornata, anche quella, confermata da fonti mediche che nel corso dell’attacco finale a Sirte è stato ucciso Jaber, l’ex ministro della difesa del governo di Gheddafi. fonte

Naturalmente si aspettano conferme. Meglio ancora: prove. Insomma voglio vederlo. Per troppe volte il Cnt ha usato Al Jazeera per diffondere notizie false.

Ecco la prima foto di Gheddafi dopo la cattura. Uno scatto che potrebbe passare alla storia. Pubblicato dall’Afp, Agence France Presse, è stato scattato da Philippe Desmazes. L’immagine ripresa forse con un cellulare mostra il display di una fotocamera (o di una telecamera) in mano ad uno degli uomini che hanno preso parte alla sparatoria. Lo schermo segna le ore 12.23 del 20 ottobre. Nella foto, decisamente cruenta, Gheddafi appare ricoperto di sangue e la testimonianza appare compatibile con le voci secondo cui sarebbe morto poco dopo la cattura in cui era stato ferito alle gambe e alla testa. L’ex leader libico in questa immagine, scattata presumibilmente dopo il raid Nato, sembra ancora in vita ma in condizioni comunque gravissime.

Il documento, se autentico, dimostrerebbe che la prima versione è quella vera, che cioè Gheddafi è stato colpito da un bombardamento della Nato e che ferito sarebbe stato trasportato in ambulanza. E che durante il tragitto sarebbe morto, probabilmente per un colpo di pistola in testa, insomma un’esecuzione. Il ridicolo racconto di un ribelle che lo avrebbe trovato piagnucolante in una buca dunque sarebbe totalmente falso. Almeno il rispetto.

E’ stata diffusa poco fa da Al Jazeera un’altra foto del cadavere di Gheddafi . Questa sembra più vera.

About pinoscaccia

già redattore capo Rai inviato speciale Tg1

Discussion

83 thoughts on “Gheddafi è morto: un’esecuzione?

  1. quindi, meglio prendere la notizia, ancora un pò con le molle?
    Se fosse vero, ne sarei ben lieto…. ma mi preoccupa quello che potrebbe succedere dopo!
    Ciao

    Posted by gianluca | 20 October 2011, 13:43
  2. Troppe volte è arrivata la smentita. E non facciamo come con bin Laden…. Se Gheddafi è davvero prigioniero va mostrato. Quello che…succede dopo, è già cominciato. E la nuova Libia proprio non mi piace.

    Posted by pinoscaccia | 20 October 2011, 13:45
    • Personaggi che aveva le mani in pasta nel regime, ora sono diventati democratici…… eh si, la Libia non è cambiata proprio in meglio!
      Ora intanto dicono che Gheddafi è morto.

      PS ho sentito che domenica ci saranno le elezioni in Tunisia e i sondaggi danno in vantaggio i partiti islamici, non mi piace mica la cosa!

      Posted by gianluca | 20 October 2011, 14:13
  3. Qualcuno già dice che sia morto. Forse è ancora troppo presto per valutare la notizia. Forse, se fosse vera la notizia della cattura, potrebbero diminuire le violenze

    Posted by Barba | 20 October 2011, 13:51
  4. Il colonnello Gheddafi sarebbe stato catturato e ferito all’alba mentre cercava di fuggire da Sirte con un convoglio che è stato attaccato dalle forze aeree della Nato. E’ quanto ha affermato una fonte del Cnt.
    Il Dipartimento di Stato americano ha detto di non potere confermare le notizie dei media sulla cattura di Muammar Gheddafi in Libia.
    “L’ambasciatore italiano in Libia non conferma, ma non smentisce la cattura perché in questi casi bisogna avere la certezza”. Lo afferma, intervistato dal Tg1, il ministro della Difesa, Ignazio La Russa.
    L’emittente libica spiega che Gheddafi sarebbe morto in ambulanza, mentre veniva trasportato presso l’ospedale di Misurata.
    Anche per Al Arabiya, il colonnello Gheddafi sarebbe arrivato morto nella città di Misurata, dove i miliziani del Cnt lo hanno portato dopo la cattura vicino Sirte. In base a questa ricostruzione, sarebbe stato ferito fuori Sirte e giunto cadavere a Misurata

    Posted by pinoscaccia | 20 October 2011, 13:53
  5. Dovevano essere proprio gravi le ferite alle gambe per provocarne la morte.

    Posted by Barba | 20 October 2011, 13:58
  6. Già, il processo equo… Se è vero, è morto in ambulanza….

    Posted by pinoscaccia | 20 October 2011, 13:59
  7. Dicono sia stato ucciso….

    Posted by irisilvi | 20 October 2011, 14:02
  8. LIBIA, GHEDDAFI E’ STATO UCCISO DAI RIBELLI
    Trovato in una buca, urlava: “Non sparate!”
    Gheddafi è morto e il suo corpo si troverebbe a Misurata. E’ questa la notizia diffusa dai vertici del Consiglio nazionale di transizione libico. Secondo fonti non confermate il corpo del Raìs si troverebbe nelle mani dell’esercito di liberazione. Il Colonnello si nascondeva a Sirte, sua città natale, circondato dai fedelissimi che hanno combattuto fino alla fine per proteggere il loro capo. Prima di essere catturato Gheddafi è stato ferito alle gambe dagli elicotteri della Nato. Con lui sarebbe stato preso anche il figlio Muttasim Gheddafi e altri suoi collaboratori.Affari Italiani.it

    Posted by irisilvi | 20 October 2011, 14:05
  9. In queste situazioni è sempre difficile stabilire se la morte è naturale o se è stato aiutato a morire. Se vorranno evitare che la sua sepoltura possa diventare un luogo di pellegrinaggio le sue spoglie faranno la fine di quelle di Bin Laden.

    Posted by Barba | 20 October 2011, 14:07
  10. E già sono almeno cinque le versioni.
    Allora ferito alle gambe, morto in ambulanza, colpito dal raid Nato o ucciso dai ribelli? Stava scappando da Sirte o era chiuso in una buca?
    La farsa continua.

    Posted by pinoscaccia | 20 October 2011, 14:07
  11. …Già vedo la nota giornalistica militare libica in cui verrà scritto: Eseguito e confermato test DNA, Sepoltura in mare, No immagini… La solita parabola libica dei polli che volano…

    Posted by giorgiusgam | 20 October 2011, 14:09
  12. Nella concitazione dei fatti non sono riusciti a mettersi d’accordo per dare un’unica versione. In fondo un pò di suspence e di fumo può sempre venire utile in futuro per poter modificare alla bisogna la versione ufficiale.

    Posted by Barba | 20 October 2011, 14:10
    • Ho imparato presto in Libia che troppa gente parla e comanda. Con l’aggravante della diffusione mediatica. Arriva un ribelle e dice: “stava in una buca, implorava non sparate” e tutte le agenzie lo prendono per buono. Dimenticando che altri avevano detto che stava scappando in auto. Oltre il ridicolo.

      Posted by pinoscaccia | 20 October 2011, 14:13
  13. spererei di non vedere, se fosse tutto confermato, processi in piazza o meglio ancora ricostruzioni dell’accaduto fantasiose con accuse sparate a 360°.
    aspetto fiducioso notizie preferibilmente vere e non di comodo anche se francamente, come spessissimo accade, suppongo sia difficile….

    Posted by marcello | 20 October 2011, 14:11
  14. Tranquillo Marcello, non ci saranno processi… Di questo sono personalmente sicuro. Come peraltro dell’impossibilità di conoscere la verità.

    Posted by pinoscaccia | 20 October 2011, 14:15
  15. Troppo facile dire “un dittatore in meno”.Gheddafi mai mi è stato “simpatico” ma sono proprio curiosa di vedere ora cosa succedera’ in Libia.Un altro palchetto per gli inglesi e per i francesi…..

    Posted by irisilvi | 20 October 2011, 14:18
  16. Il dittatore Gheddafi era riuscito a costruire una Libia dei libici. Ora è tornata una colonia: contenti loro.

    Posted by pinoscaccia | 20 October 2011, 14:21
  17. Più i potenti, i dittatori, si aggrappano al potere e creano le condizioni per preservarselo, più tempo rimangono abbarbicati al loro scranno e maggiore è il tonfo della loro caduta. Pochi salvano la pelle e la loro morte è, solitamente, uno spettacolo pietoso.

    Posted by Barba | 20 October 2011, 14:22
  18. Anche i giornali però mancano un pò di professionalità. Il corriere on line mette un link ad un articolo dicendo che Gheddafi è stato colpito alla testa mentre nell’articolo si dice che è stato colpito alle gambe. Mattersi d’accordo almeno a casa propria non sarebbe male!

    Posted by Barba | 20 October 2011, 14:29
    • Hai ragione. L’ho appena detto. Anche i giornali italiani stanno mettendo insieme le confuse notizie che arrivano dalla Libia senza un filo logico, senza neanche pensarci su. Continuano a riportare due ipotesi diametralmente opposte: la fuga in auto e la fine nella buca. Una smentisce l’altra.
      Sarà che sono stato addestrato al rigore della notizia….ma sono costernato da tanta superficialità.

      Posted by pinoscaccia | 20 October 2011, 14:35
  19. Il sito di una tv libica fedele a Muammar Gheddafi ha smentito oggi “la cattura o la morte” dell’ex dittatore libico, dato ufficialmente per morto dal Cnt. Le notizie diffuse “dai lacchè della Nato sulla cattura o la morte del fratello dirigente Muammar Gheddafi sono senza fondamento”, ha annunciato la tv, sostenendo che egli sia in “buona salute”.

    Posted by pinoscaccia | 20 October 2011, 14:32
  20. Toh, adesso c’è pure chi smentisce. Naturalmente è di parte, ma non sembri incredibile. Ognuno di noi ricorda perfettamente quante notizie date per certe sono state poi clamorosamente smentite.

    Posted by pinoscaccia | 20 October 2011, 14:38
  21. il presidente del consiglio B. ha praticamente espresso già le condoglianze…che abbia informatori attendibili?

    …certo se penso che fino all’altro ieri veniva ricevuto con tutti gli onori in mezzo mondo mi vengono i brividi…

    Posted by marcello | 20 October 2011, 14:44
  22. circola un fermo immagine del colonnello ferito o Morto ??…Pino dai una occhiata critica…te lho mandata via mail

    Posted by marcello | 20 October 2011, 14:49
  23. Il corpo di Muammar Gheddafi viene portato in questi minuti in una località segreta per ragioni di sicurezza. Lo ha detto uno dei responsabili del Cnt, Mohamed Abdel Kafi

    Alcune fonti parlano di esecuzione.
    Al Jazira, citando sue fonti, riporta che il rais è stato ucciso durante una sparatoria. Secondo Libya Tv, Gheddafi sarebbe stato ucciso con un colpo alla testa.

    Posted by pinoscaccia | 20 October 2011, 14:49
  24. La cosa non mi meraviglierebbe! Il Cnt avrebbe dovuto fargli un processo? a che pro?

    Posted by Barba | 20 October 2011, 14:51
  25. Pino se la foto fosse reale direi proprio che l’hanno massacrato….

    Posted by marcello | 20 October 2011, 14:52
  26. Mi verrebbe da chiedere adesso… e ora?
    E ora che è morto? E’ arrivata la libertà finalmente in Libia? La corruzione, il degrado, le uccisioni e le persecuzioni, tutto il tran tran che volevano togliere di mezzo, è finito davvero?
    Certo, come no.
    Adesso già vedo gli sciacalli sorvolare sul deserto…

    Posted by Siv | 20 October 2011, 14:53
  27. Prima avevamo a che fare con un dittatore …e adesso ?
    Mi preoccupa la vicinanza della Libia alla mia isola.Molto.

    Posted by franca | 20 October 2011, 14:55
  28. Ma no, casomai prima. Adesso la Libia è di noi democraticissimi occidentali…

    Posted by pinoscaccia | 20 October 2011, 14:57
  29. Il fermo immagine del corpo senza vita di Gheddafi sta scorrendo sulle emittenti arabe Al Jazira e Al Arabyia, che precisano però di non poterne verificare l’autenticità. Quello che si vede è un uomo molto somigliante a Gheddafi, privo di sensi, con parte del volto coperto di sangue.

    Posted by pinoscaccia | 20 October 2011, 14:59
  30. Pino, ovviamente la mia era una provocazione. Chi prende il potere di solito ha la necessità di un pò di oblio. I processi infiammano le folle, mantengono alta la tensione. La giustizia in quelle situazioni è una merce rara

    Posted by Barba | 20 October 2011, 15:01
    • Probabilmente perchè quella libica non è stata una rivoluzione popolare e molti ancora stanno dalla parte di Gheddafi (la prova è che ci sono voluti sette mesi di bombardamenti). In Iraq invece hanno processato e giustiziato Saddam senza alcun timore.

      Posted by pinoscaccia | 20 October 2011, 15:03
  31. L’inutile Frattini, mediocre traduttore di Obama.

    La morte di Gheddafi rappresenta “un grande passo avanti che”, commenta il ministro degli Esteri, Franco Frattini, “si è concluso in modo tragico perchè il dittatore si è rifiutato fino all’ultimo di arrendersi alla Giustizia internazionale che non lo avrebbe certamente impiccato ma lo avrebbe giudicato secondo le regole”.

    Infatti: un colpo in testa.

    Posted by pinoscaccia | 20 October 2011, 15:01
  32. …..L’INUTILE FRATTINI NON è MALE…. ovvero MR BANALITY….

    Posted by marcello | 20 October 2011, 15:06
  33. Il commento di un potente che pur non si arrende alla giustizia, da ricordare, è stato “sic transit gloria mundi”.

    Posted by Barba | 20 October 2011, 15:07
  34. Per Frattini l’aggettivo “inutile” non è il solo che ben si adatta.

    Posted by Barba | 20 October 2011, 15:10
  35. Il Jerusalem Post aggiunge un pò di colore “An anti-Gaddafi fighter said Gaddafi had been found hiding in a hole in the ground and had said “Don’t shoot, don’t shoot” to the men who grabbed him. His capture followed within minutes of the fall of Sirte, a development that extinguished the last significant resistance by forces loyal to the deposed leader.” Imbucato e piagnucoloso… mi ricorda una storia irachena, e non era vera.

    Posted by mcc43 | 20 October 2011, 15:11
    • Da ridere che tutti l’hanno ripresa ed ora diventa la versione ufficiale, mentre i leader del Cnt insistono che stava fuggendo in auto. Allora o la buca era così grande che ci entravano pure le auto oppure è l’ennesima stronzata. Improbabile oltretutto perchè di Gheddafi si può dire tutto meno che fosse piagnucoloso. Secondo me, invece, è vera la prima versione: che i bombardamenti Nato hanno colpito il convoglio, che era ferito, e che è stato messo in un’ambulanza. Era ferito solo alle gambe, ma è giunto stranamente cadavere. Già, perchè in genere i colpi di pistola in testa sono fatali.

      Posted by pinoscaccia | 20 October 2011, 15:15
      • Un tempismo perfetto considerando che era prevista per domani un’altra giornata di sollevazione come quella del 14, e con Hilary che è andata di persona a dire che si augurava presto una cattura o una uccisione.

        Posted by mcc43 | 20 October 2011, 15:28
  36. Diamo un pò di soddisfazione a Algeria Isp pubblicando anche le sue parole
    http://www.algeria-isp.com/actualites/politique-libye/201110-A6555/libye-guide-kadhafi-est-toujours-vivant-dit-toz-cnt-otan-octobre-2011.html
    ALGERIA ISP / Selon Zengtena, Le Moudjahid Mouammar Kadhafi est en excellente santé et il a un excellent moral. L’information de la capture du guide Kadhafi n’est autre qu’un nième mensonge vomi par le CNT/OTAN est diffusé à travers les médias mensonges qui ont vendus leurs objectivité pour devenir des vrais journaliste soldats de l’otan et des membres de la Qaida.
    Secondo loro è in buona salute, e queste sono menzogne CNT Nato –

    Posted by mcc43 | 20 October 2011, 15:17
  37. Ok ok, la stessa fine di tanti altri potenti decaduti ….per mano occidentale……

    Posted by irisilvi | 20 October 2011, 15:19
  38. Più leggo le notizie e pù devo dare ragione a Pino. La verità non si saprà mai. “«Nascosto in una buca, gridava: non sparate». Per uno ferito ad entrambe le gambe così gravemente da portarlo alla morte doveva essere alquanto difficile “gridare”. O forse si è ferito in un secondo momento uscendo dal nascondiglio? mah….

    Posted by Barba | 20 October 2011, 15:19
  39. Comunque non scandalizziamoci!! i dittatori fanno spesso questo tipo di fine violenta, può piacerci o meno ma è così…
    noi abbiamo appeso tal Benito Mussolini per le gambe come un salame….

    Posted by marcello | 20 October 2011, 15:28
    • Non mi scandalizza. Dico solo che non è giustizia.
      Mentre in Siria, nello Yemen, in Somalia i “governi” continuano a uccidere la popolazione.

      Posted by pinoscaccia | 20 October 2011, 15:31
  40. Continua a non piacermi questo modo di risolvere le questioni. Non è così che si dimostra di essere migliori di chi abbiamo sostituito.

    Posted by Marco Alici | 20 October 2011, 15:31
  41. Infatti non siamo migliori. Al massimo, più forti.

    Posted by pinoscaccia | 20 October 2011, 15:32
  42. La foto non è sufficiente per dire che Gheddafi sia morto, un pò come avvenne con Bin Laden, occorrerà avere ulteriori elementi per dire l’ultima parola.

    Posted by goffredo | 20 October 2011, 15:38
    • Certo, ho già ricordato che in ogni caso aveva molti sosia. Però a differenza di bin Laden una foto almeno c’è. Il corpo di al Qaeda non è mai stato visto.

      Posted by pinoscaccia | 20 October 2011, 15:41
  43. Pino concordo ! non è giusto ! ma tu che hai frequentato da vicino e per anni zone di guerra e popoli oppressi hai visto per caso in questi posti comportamenti “umani” giusti, civili e misericordiosi ?
    quando cambia il vento diventano tutti paladini della libertà a QUALSIASI PREZZO.

    Posted by marcello | 20 October 2011, 15:39
  44. Infatti lo so. Non accetto per questo chi parla di “democrazia”.

    Posted by pinoscaccia | 20 October 2011, 15:42
  45. Ci sarebbe proprio da sbellicarsi dalle risa se saltasse fuori che quello che è stato ucciso è un sosia del Rais ;)

    Posted by Barba | 20 October 2011, 15:42
  46. “Sic transit gloria mundi”. Non sa cosa rischia, quello, a dire una cosa del genere! :)

    Posted by Marco Alici | 20 October 2011, 15:47
  47. #Marco – non è ipotizzabile un attacco NATO sul latinista! E poi se mai si dovesse arrendere griderebbe: “non sparate, non sparate…sulla gnocca”

    Posted by Barba | 20 October 2011, 15:52
  48. Sbaglio o nè dalla Nato, Casa Bianca, l’Eliseo , insomma da qualcuno della coalizione, fino ad ora è arrivata conferma?

    Posted by mcc43 | 20 October 2011, 15:54
  49. No, sono tutti in attesa di conferme (anche la Clinton poco fa).

    Posted by pinoscaccia | 20 October 2011, 16:04
  50. I giornali riportano altre foto del Rais morto. Si nota chiaramente che la parte superiore della camicia è completamente intrisa di sangue. Delle gambe non ci sono immagini

    Posted by Barba | 20 October 2011, 16:13
  51. Il Raìs, colpito alle gambe, sarebbe poi stato ucciso con un colpo alla testa. Il corpo portato a Misurata. Sulle tv arabe immagini della gente che infierisce sul cadavere.

    Il canale in lingua inglese di Al Jazeera mostra immagini, che afferma essere esclusive, di un cadavere che la tv satellitare afferma appartenere a Gheddafi. Il filmato mostra militari del Cnt che trascinano il corpo senza vita lungo la strada. Il cadavere è seminudo, il volto insanguinato e, a un lato della testa, è visibile il buco provocato da una pallottola

    La Nato ha confermato di aver bombardato questa mattina “un convoglio militare” nei pressi di Sirte, ma ha precisato di non poter dire se questo attacco ha contribuito alla morte di Gheddafi. “Dal momento che non abbiamo alcun soldato in territorio libico – ha precisato una portavoce dell’Alleanza – non possiamo dire nulla sull’identità delle persone uccise” nel raid avvenuto alle 8,30.

    Posted by pinoscaccia | 20 October 2011, 16:13
  52. Già non ha alcun soldato la Nato, ricordo quando il portavoce a una domanda precisa sui soldati stranieri presenti ul territorio aveva detto, più o meno, che la Nato non può sapere quello che fanno singolarmente i paesi dell’alleanza. Eresta da chiedersi che tipo di controllo ha, allora, la Nato su tutta l’operazione.

    Posted by mcc43 | 20 October 2011, 16:16
  53. Posted by pinoscaccia | 20 October 2011, 16:18
  54. Internazionale “Libia, trovato morto a Sirte anche Mutassim Gheddafi, figlio del colonnello. AFP” “morto” anche il figlio? finora m’era sfuggito? O la storia cresce più la si racconta? – E dire che fino all’altro giorno giuravano di aver localizzato Gheddafi nel sud, come avrebbe fatto ad entrare in Sirte assediata….

    Posted by mcc43 | 20 October 2011, 16:22
  55. non si possono guardare queste foto….

    Posted by irisilvi | 20 October 2011, 17:22
  56. La foto mi sembra reale. Esistono dei veri maghi con il photoshop , ma questa non mi sembra contraffatta. E poi comunque credo che in questo caso diffondere voci false sulla morte di Gheddafi potrebbe rivelarsi solo un clamoroso autogoal sia per l’esercito libico che per la Nato. Non ha molto senso. Bin Laden era un’invenzione della CIA , quindi il cadavere non potevano mostrarlo. I fantasmi non vengono bene in foto. Gheddafi non è un’invenzione.
    Poi , sinceramente , con questi media tarocchi ci possiamo aspettare di tutto.

    Posted by MouseOnMars | 20 October 2011, 19:12
  57. Anche perchè in realtà non sono foto, ma fermi-immagine da un video che ha tutta l’aria di essere autentico (lo dico da tecnico: è tutto girato in piano sequenza, cioè senza interruzioni nè tagli). L’unico dubbio potrebbe riguardare l’identità, cioè che non si tratti di Gheddafi ma di un sosia. Non avrebbe senso: basterebbe che ricomparisse per sputtanare tutti.

    Posted by pinoscaccia | 20 October 2011, 19:18
  58. ma non potrebbe farlo, per non essere individuato.

    Posted by mcc43 | 20 October 2011, 19:42
  59. Se qualcuno ancora avesse dubbi.

    «SHARIA ALLA BASE DEL NUOVO ORDINAMENTO» – E Jalil ha promesso che la legge islamica sarà rafforzata. «Come nazione musulmana la sharia è alla base della nostra legislazione, pertanto ogni legge che contraddica i principi dell’Islam non avrà valore», ha detto. Il presidente ha poi ringraziato le Lega Araba, le Nazioni Unite e l’Unione europea per l’aiuto e il supporto dato nel conflitto e che ha portato alla morte di Muammar Gheddafi. «Tutti i martiri, i civili e l’esercito hanno atteso questo momento. Adesso si trovano nel migliore dei posti, il paradiso eterno».

    Posted by pinoscaccia | 23 October 2011, 20:05
  60. L’ultimo oltraggio al raìs. Da aprire il link solo per chi ha stomaco forte. notizia e video

    E anche le ultimissime, puerili bugie: ucciso da una pallottola vagante magari sparata dai suoi.

    Posted by pinoscaccia | 23 October 2011, 20:27
  61. Un’altra, forse, vecchia verità nascosta ai molti: “The alleged Hitler’s life in Argentina after 1945”

    …Hitler and Braun, Dunstan and Williams argue, would have been aided in their flight by security services in North America. In return, the spies had access to the cutting-edge war technology of the Nazis. There was pressure for the book not to be published. According to the authors of Grey Wolf, two of its eyewitnesses have been threatened with death when the work was being written…

    MORE: http://bit.ly/pJTMj2

    Posted by giorgiusgam | 23 October 2011, 23:40

Trackbacks/Pingbacks

  1. Pingback: Gheddafi ucciso. E ora che succederà in Libia? « Libya - 20 October 2011

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Anno 19

[dal 18 ottobre 2001]

“Quando si è scoperto che l’informazione era un Affare, la verità ha smesso di essere importante.” (Ryszard Kapuscinski)

L’ultimo libro

TRADITORI: l’incredibile intreccio tra i Kennedy, Marilyn Monroe, Jackie Onassis e Maria Callas. Più la sconvolgente storia di Lady D.

Amori Maledetti

Hitler e Mussolini tra passioni e potere: i tranelli della storia rivisti da un reporter di guerra e da una professoressa di lettere.

Archives

%d bloggers like this: