you're reading...
acid camera

Giocherellone

Berlusconi e le escort: “Me ne sono fatto otto? Scherzavo”. Urca! E io che ci avevo creduto.

About pinoscaccia

già redattore capo Rai inviato speciale Tg1

Discussion

87 thoughts on “Giocherellone

  1. Allora te le cerchi.Poi non dire “ora cancello tutto” ” mi avete rotto con b. e tutte le solite czte”
    163 commenti per ricominciare
    Ma io reinizio eh,ad esempio dalla prostata .Si puo’ scrivere prostata in un blog di prestigio?
    Insomma secondo me non se ne fa nemmeno una ,al massimo guarda.
    (colpa tua ,questo hai postato)

    Posted by irisilvi | 22 September 2011, 22:52
  2. Mi sa che ci avevi creduto solo tu!!!

    Posted by Grazia Mazzolini | 22 September 2011, 22:52
  3. Ma almeno su questo ci possiamo giocare sopra… Ero proprio stufo di discorsi seri e incomprensioni.
    Grazia, sai …non pongo mai limiti alla Provvidenza… ;)))

    Posted by pinoscaccia | 22 September 2011, 22:54
  4. Dall’urologo Vittorio Feltri:

    «Il Cavaliere è accusato di fare ciò che dubito possa fare: dedicarsi instancabilmente a una sfrenata attività sessuale, al punto che, per soddisfarsi, sarebbe indotto a ricorrere alle prestazioni remunerate delle squillo di pronto intervento. Fantasie.

    Frequento da alcuni anni gli urologi. Questioni di prostata, data l’età. I medici spiegano. Se la prostata è ingrossata si può intervenire chirurgicamente per ridurne il volume. Dopo di che rischi l’impotenza, ma non è detto, anzi. Se invece hai un cancrone proprio lì, la prostata deve essere eliminata insieme al tumore. E allora, addio rapporti.

    Posted by irisilvi | 22 September 2011, 23:00
  5. Allora, se non è vero, che numero di telefono ha? :)))

    Posted by Sissi | 22 September 2011, 23:04
  6. Assolutamente indispensabili! Tu da cronista ce lo hai inculcato per secoli “i fatti e la verita'” mai come ora verita’ fu piu’ vera! Insomma qualcuno ha pure fatto la psicologia del b. dopo intervento prostatico.la degenerazione potrebbe essere nata dal bisogno represso dalla malattia che avrebbe causato nel subconscio una regressione infantile tale da scatenare tutta una problematica con impulsi parossistici da indurre a comportamenti irrituali(da leggersi tutto d’un fiato)

    Posted by irisilvi | 22 September 2011, 23:13
  7. uhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh fattooooooooooooooooo

    Posted by pinoscaccia | 22 September 2011, 23:18
  8. “Satiriasi” l’ha definita Galimberti.
    Distingueva tra malattia fisica o psicologica, nel senso che se è fisica non c’è niente da fare, se è psicologica forse,
    Personalmente ho un’altra idea – ma a prescindere da lui – e cioè che le due cose non sono imprescindibili.

    Posted by Sissi | 22 September 2011, 23:19
  9. Pensare che a me non è successo neppure da giovane… Ricordo, che alla quinta cominciavo a frenare, sulla sesta arrancavo, e la settima, lo ammetto, mi riusciva proprio a fatica ;)))

    Posted by pinoscaccia | 22 September 2011, 23:21
  10. Beh vista l’ora e l’imminente we si potrebbe pure andare oltre……
    Il (puttanaio) della politica ,puttanaio si puo’ cambiare con un altro sostantivo ma avendolo appena sentito da Formigli,stella nascente post Santoro ,mi sa che si puo’ mantenere….

    Posted by irisilvi | 22 September 2011, 23:25
  11. Ah già, c’era piazza pulita! :))) ma resteremmo col the nel deserto.
    sì, non ci resta che andare a dormire, tutti insieme appassionatamente!! – dovendo sopportarci… almeno dategli un fascino orgiastico su.

    Posted by Sissi | 22 September 2011, 23:32
  12. Che scandalo! :D

    Posted by Walter | 22 September 2011, 23:38
  13. Io o b.?

    Posted by pinoscaccia | 22 September 2011, 23:38
  14. Dove cavolo sara’ Mouse Francesco con la rivoluzione sessuale post sessantottina???

    Posted by irisilvi | 22 September 2011, 23:38
  15. No, per carità sennò diventa un discorso serio e non voglio rispondere seriamente.

    Posted by pinoscaccia | 22 September 2011, 23:40
  16. Wartere ti senti leso nella tua mascolinita’ da cotanta irruenza preprostatica?

    Posted by irisilvi | 22 September 2011, 23:40
    • No, suppongo che fa come in politica, ogni cosa è contro: se scopa perchè scopa, se non scopa perchè non scopa… ti ricorda niente per caso? :-D

      Posted by Sissi | 22 September 2011, 23:43
      • Mi ricorda che ogni tanto spazzare fa bene ma rimane un fatto privato nonostante quel che si diceva ai miei anni: il privato è politico! Ecco lui, il b., è il vero rivoluzionario ! Ha imparato tutto alla scuola di sessuologia americana ,purtroppo ora mi sfugge il nome di marito e moglie che per ore stavano a guardare ,per studio eh, copulazioni scientifiche, per poi scrivere interessanti manuali dai quali imparare la formula magica orgasmica.

        Posted by irisilvi | 22 September 2011, 23:50
        • ahahahah ci ho riflettuto un attimo stupita… ma poi ci sono arrivata: guarda che con “ti ricorda qualcosa” non intendevo in quel senso..oh madò! tutti distorti ormai ;)))
          intendevo: la vuoi cotta la vuoi cruda… in politica ogni fatto è strumentalizzabile…mi capisci?

          Posted by Sissi | 22 September 2011, 23:54
          • Due amici una sera vanno per puttane. Raggiungono il viale e al primo albero vedono un fuocherello, davanti al secondo albero c’è un’altra prostituta un pò intirizzita, al terzo ancora un fuocherelo. Alla fine uno dei due uomini, incuriositi, scende e chiede alla donna: “Scusa ma perchè c’è chi ha il fuoco acceso e chi no?” E quella serafica: “Sai com’è… c’è chi la vuole cotta e chi la vuole cruda”….

            Posted by pinoscaccia | 22 September 2011, 23:58
          • Oddio la vuoi cotta o la vuoi cruda mi ha fatto degenerare oltre….ok ok meglio che me ne vada a dormire ,giorni duri mi aspettano con lo sguardo perso verso l’infinito in attesa della caduta celeste ,facendo attenzione alla mia testa!

            Posted by irisilvi | 22 September 2011, 23:58
          • vabbè Pino allora dillo! Io che mi volevo trattenere…

            Posted by irisilvi | 23 September 2011, 00:00
          • Devo ridere o devo piangere?
            in attesa degli arcangeli…’notte…

            Posted by Sissi | 23 September 2011, 00:01
          • posso ridere anche di mattina

            Posted by lorena | 23 September 2011, 08:25
  17. Se c’è uno che ha il senso dell’humor, nonostante le verità che dice, è proprio Francesco… veramente.

    Posted by Sissi | 22 September 2011, 23:41
  18. Un pò distorto, magari.

    Posted by pinoscaccia | 22 September 2011, 23:43
  19. Ma, e sono sempre sincera, a me non sfugge mai… lo stile. E’ proprio quella l’ironia che apprezzo di più. Riesce a tenerla alta…nonostante tutto.

    Posted by Sissi | 22 September 2011, 23:49
  20. Il monumento è finito? Possiamo andare avanti?

    Posted by pinoscaccia | 22 September 2011, 23:50
  21. Pino puoi aggiungere qualche lettera mancante per favore? con una l di qua ed una a di la magari si puo’ capire qualcosa….

    Posted by irisilvi | 22 September 2011, 23:52
  22. sì, voglio andare avanti! lo diceva anche pinocchio
    stasera mi è presa così… ;)))

    Posted by Sissi | 22 September 2011, 23:56
  23. Posted by Walter | 23 September 2011, 00:00
  24. La cosa più improbabile sono i capelli, mai avuti così lui, neppure quando faceva il pianista.

    Posted by pinoscaccia | 23 September 2011, 00:02
  25. POI CHE NON MI SI VENGA A DIRE!!!!Noi rappresentiamo il nostro governo ,la nostra societa’! Augh,così parlo’ Zarathustra!

    Posted by irisilvi | 23 September 2011, 00:03
  26. Ultimissime notizie: la prima tegola satellitare è caduta! Su Padova ;)))

    Posted by pinoscaccia | 23 September 2011, 00:04
  27. non è politically correct… Pino! E a Roma??

    Posted by Sissi | 23 September 2011, 00:06
  28. Vabbè, dopo aver….parlato… tutto la sera di sesso, sono spossato! Vado a nanna. Buonanotte. (E non esagerate….)

    Posted by pinoscaccia | 23 September 2011, 00:14
  29. Aspetta !!! Questa è la piu’ importante e dopo nanna

    oltrepassato il considerAto invalicabile nella teoria della relatività
    «I neutrini sono più veloci della luce»
    Il Cern mette in discussione Einstein
    Fasci di particelle lanciati nel laboratorio del Gran Sasso. La scoperta di un team guidato da un italiano

    Buonanotte con i neutrini piu’ veloci della luce ,come Ufo robot

    Posted by irisilvi | 23 September 2011, 00:17
  30. Ecco, questa è la volta buona che sarò bannato dal Blog:

    Posted by Walter | 23 September 2011, 00:20
  31. Ah, io già dormivo… non ho visto niente…

    Posted by pinoscaccia | 23 September 2011, 00:22
  32. Wow! ora sì mi sento meglio. Come ufo robot mi raccomando!!
    che B. non ce la fa piùù!
    ma la vera novità che vi è sfuggita è che evidentemente anche il viagra ha i suoi limiti, è umano!!? :)))

    Posted by Sissi | 23 September 2011, 00:24
  33. e pensare che ci confidavo nel viagra ,per il futuro…

    Posted by irisilvi | 23 September 2011, 00:27
  34. ..io per niente…proprio odio questa invenzione….

    Posted by Sissi | 23 September 2011, 00:31
  35. per fortuna per mio marito che B ha ritrattato avevo fatto una scenata con lui che non arriva a 7 ahh ahh ahh!!!!!

    Posted by lorena | 23 September 2011, 08:28
  36. Berlusconi e le tasse: “Meno tasse per tutti? Scherzavo”.

    Posted by Marco Alici | 23 September 2011, 08:55
  37. nooooooooo era uno scherzoo…ed io che avevo cominciato ad allenarmi per battere il SUO record!!….maledizione… vatti a fidare dei politici.

    Posted by marcello | 23 September 2011, 10:27
  38. Non disperare, in ogni caso…l’allenamento è già un buon risultato ;)))

    Posted by pinoscaccia | 23 September 2011, 10:50
  39. …8 Escort … Altre 2 e il nuovo Milan l’è già belle è pronto…

    Posted by giorgiusgam | 23 September 2011, 11:09
  40. Mah. Come siete ‘meccanici’…sta ginnastica…dai non ve la prendete fatemi criticare che sennò sto male;)) io non lo so se c’è qualche donna che mi capisce: ma voi immaginate stare con uno che ha lo stesso chiodo fisso ma senza tutte le ricchezze di B.?!? da spararsi. Altro che viagra, poi dici perchè sei contro, dategli pure il viagra… e addio non si esce più.
    Sesso, consolazione della miseria! ora glielo dedico va. Invece io spero tanto…che prima o poi diminuiscano le forze virili.. sostituite da viaggi vacanze w.end regali gioielli mostre musei contenuti cultura e..se conta solo un tantino anche sentirmi dire: baby farò di te una star! :))) Sì sono molto esigente lo so. E poi…in ultima istanza…la sera una donna è moolto più propensa…no? mica ci vuole tanto a capirlo. Anzi, talmente ben disposta ad evitare a tutti i costi l’effetto “palestra”..che magari non disdegna neanche metterla su altri piani..un po’ più intriganti, che ne so, qualche sera. Possibile che almeno le donne non mi capiscono??? La banalità (a me) uccide, ha proprio ragione Bergonzoni.

    Posted by Sissi | 23 September 2011, 11:20
  41. carlà…tres chic: pensa a quanta ginnastica ha fatto nella sua vita…non sa fare altro, ma vuoi mettere…lei fa ginnastica con classe, piena di pardon ed excuse moi….

    Posted by robertoaltavilla | 23 September 2011, 11:46
  42. Ancora state qua a giocare ;) invidia…….

    Posted by irisilvi | 23 September 2011, 11:53
  43. scrisse Elsa Morante

    “Il capo del Governo si macchiò ripetutamente durante la sua carriera di delitti che, al cospetto di un popolo onesto, gli avrebbero meritato la condanna, la vergogna e la privazione di ogni autorità di governo.

    Perché il popolo tollerò e addirittura applaudì questi crimini?

    Una parte per insensibilità morale, una parte per astuzia, una parte per interesse e tornaconto personale. La maggioranza si rendeva naturalmente conto delle sue attività criminali, ma preferiva dare il suo voto al forte piuttosto che al giusto.

    Purtroppo il popolo italiano, se deve scegliere tra il dovere e il tornaconto, pur conoscendo quale sarebbe il suo dovere, sceglie sempre il tornaconto.

    Così un uomo mediocre, grossolano, di eloquenza volgare ma di facile effetto, è un perfetto esemplare dei suoi contemporanei.

    Presso un popolo onesto, sarebbe stato tutt’al più il leader di un partito di modesto seguito, un personaggio un po’ ridicolo per le sue maniere, i suoi
    atteggiamenti, le sue manie di grandezza, offensivo per il buon senso
    della gente e causa del suo stile enfatico e impudico.

    In Italia è diventato il capo del governo. Ed è difficile trovare un più completo esempio italiano.

    Ammiratore della forza venale, corruttibile e corrotto, cattolico senza credere in Dio, presuntuoso, vanitoso, fintamente bonario, buon padre di famiglia ma
    con numerose amanti, si serve di coloro che disprezza, si circonda di
    disonesti, di bugiardi, di inetti, di profittatori; mimo abile, e tale
    da fare effetto su un pubblico volgare, ma, come ogni mimo, senza un
    proprio carattere, si immagina sempre di essere il personaggio che
    vuole rappresentare.”

    Elsa Morante

    Qualunque cosa abbiate pensato, il testo, del 1945, si riferisce a Mussolini…

    Posted by irisilvi | 23 September 2011, 12:02
  44. Più che scherzare su una “vantata “del genere non si può ! Il tragico è che ca….e volgari simili possa averle dette un Capo di Governo!

    Posted by luciogialloreti | 23 September 2011, 12:27
  45. Questa è immoralità pura.

    Posted by pinoscaccia | 23 September 2011, 12:41

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Anno 18

[dal 18 ottobre 2001]
Visite totali circa 7 milioni

Categories

Archives

L’ultimo libro

Hitler e Mussolini tra passioni e potere: i tranelli della storia rivisti da un reporter di guerra e da una professoressa di lettere.

Le verità e le bugie intorno ai due dittatori che hanno segnato le sorti del secolo breve. Da una parte il führer, con sangue ebraico e forse origini berbere. Dall’altra il campione della famiglia italiana, il duce, che si innamorò di Claretta Petacci, forse una probabile spia degli inglesi. Poi la fine, ancora avvolta da misteri. Hitler e Mussolini, uniti dall’odio, dall’illusione di una conquista universale, da una fine tragica e da due amori maledetti. Sicuramente feroci, ma con infinite debolezze, spietati, ma fragilissimi.

%d bloggers like this: