you're reading...
legaioli

Gli insulti di un ignorante

Ai microfoni di Radio Padania Libera (libera da chi?) lo sfogo dell’onorevole Alberto Torazzi, capogruppo del Carroccio in Commissione attività produttive: “Se, oltre ad avere un ministro dell’Interno padano, avessimo anche i magistrati padani, probabilmente in Padania la mafia non esisterebbe, perché la nostra magistratura, che è fatta tutta di ragazzi del sud coi loro burocrati del sud, è un autentico groviera di informazioni: come fa uno a denunciare un mafioso se il mafioso, dopo tre minuti, lo sa perché viene informato da qualcuno, dagli amici? Perché questi sono così: qualcuno sarà codardo, qualcuno sarà venduto, qualcuno semplicemente facilone… Poi il magistrato, quando tornerà dalle ferie, quando avrà voglia, quando penserà che, interverrà, perché questa è la loro cultura, il loro modo di fare”. E prosegue: “La Lega è fatta di Maroni che ha arrestato tantissimi mafiosi, ma è fatta anche di molti sindaci coraggiosi, come Cesarino Monti e Gentilini, che hanno preso iniziative contro i mafiosi, contro il riciclaggio, contro gli islamici (sic); poi è però intervenuta la Corte Costituzionale che, putacaso (‘guarda caso’, forse? ndt), è fatta tutta di ragazzi del sud che, putacaso, vengono da regioni mafiose”. Cosa direbbero di queste dichiarazioni Falcone e Borsellino? fonte Non se ne può più, sono insulti a tutti i magistrati del sud che ogni giorno rischiano la vita per la legalità. Quest’idea dei padani superiori a tutti i livelli comincia a dare seriamente sui nervi. Al nord non ci sarebbe la mafia? Comunque ci sarebbero (ci sono) i più grandi evasori d’Italia: lo dicono le cifre. 
Intanto, casualmente, spunta fuori l’assenteismo dei tanto produttivi milanesi  Smettiamola almeno con i luoghi comuni.

About pinoscaccia

già redattore capo Rai inviato speciale Tg1

Discussion

33 thoughts on “Gli insulti di un ignorante

  1. Non ho più parole per commentare. …. Questi so’ proprio matti da lega-re.

    Posted by pina | 7 September 2011, 17:56
  2. Giovanni Graceffa ha commentato il link di Pino Scaccia.
    “Oltre che Falcone e Borsellino, aggiungerei Saetta e Livatino (visto che sono dell’agrigentino) e Costa, Terranova, Chinnici, Scopelliti, Ciaccio Montalto e potrei continuare. Ma si vergogni veramente questo signore ignorante”

    Posted by pinoscaccia | 7 September 2011, 18:03
  3. …..torazzi prenda nota: Maroni non ha arrestato nessuno……semmai sono stati i ragazzi delle forze dell’ordine che per la maggior parte sono del s u d !!!!

    Posted by Rina | 7 September 2011, 18:03
  4. L’altro giorno stavo a Cassino con il fratello di Paolo Borsellino. E’ talmente pieno di furore che …è meglio che non incontra questo ignorante che oltretutto confonde un ruolo politico con quello di inquirenti e investigatori.

    Posted by pinoscaccia | 7 September 2011, 18:07
  5. Il bello è che la Lega è al governo con il PDL , rivisitazione di Forza Italia, partito che è stato fondato con il “supporto” di un certo Dell’Utri condannato già in secondo grado per reati mafiosi. Ora mi chiedo se certi leghisti quando aprono la bocca siano veramente in grado di intendere e volere ( di volere si , di intendere mi sa di no ).

    Posted by alfm4578 | 7 September 2011, 18:17
  6. Beh, se tu Pino metti in un post, una dichiarazione dove, sto torazzi alberto che non è altro, afferma -“putacaso, vengono da regioni mafiose”, allora io mi arrogo il diritto di dichiararlo in contumacia una fetta di merda, proveniente da un partito olezzante di mafia.
    Mafioso lui e il suo schifoso gruppuscolo che si frega i soldi a Roma e nelle tanto a loro care Orobie, sotto il nome aberrante di Lega, in combutta con altri mafiosi.
    Codesto escremento di babbuino, se non gli va, può anche andare a distribuire il suo fetore ammorbante di sedime da cassonetto di rifiuti, in un altro paese. Non è obbligato a stare in Italia.
    Si faccia e ci faccia un favore, il torazzi (scritto sempre minuscolo, per similitudine alle sue parti cerebrali): prenda il suo carroccio sgangherato e si elida dal mondo civile che contamina, con la sua organica presenza fisica.
    L’ Unione Europea ha già preso le distanze, da questa gentaglia. Io, mi associo.

    Posted by ilsicano | 7 September 2011, 18:47
  7. Esatto. Menti povere da rimboccare con parole adeguate. Ma mi sa che non vogliono capire.
    L’ ottusità è una brutta bestia, soprattutto se conviene e dà un alibi al loro agire.

    Posted by ilsicano | 7 September 2011, 19:00
  8. Un po’ di dignità

    Il mio premier è Simone Pianigiani, c.t. della nazionale di pallacanestro che, sotto di 21 punti contro Israele, infligge alla sua squadra di talentuosi molluschi una strigliata universale. «Bisogna giocare con un po’ di dignità! Con un po’ di anima! Facciamo a cazzotti, almeno. Ma che czz avete dentro?». Le parolacce di solito mi danno fastidio, ma stavolta mi hanno messo i brividi. E non solo a me: lo sfogo di Pianigiani è uno dei video più cliccati della Rete. Che czz abbiamo dentro? Il problema è tutto lì. Siamo un Paese meraviglioso ed è inutile che vi elenchi i nostri pregi, che sono sempre stati uno in più dei nostri difetti. Siamo sopravvissuti a lanzichenecchi e venditori di tappeti perché a un passo dal baratro abbiamo sempre trovato la mossa del cavallo, lo scatto di dignità. Noi siamo il Gassman debosciato della «Grande Guerra». Quello che davanti all’ufficiale tedesco che ironizza sulla vigliaccheria degli italiani, alza la testa e gli fa: «Allora, visto che parli così, mi te disi propi un bel nient». E pur di non dargliela vinta si fa uccidere, che czz.
    Ora, non dico tanto. Però un po’ di anima, di dignità. La classe dirigente ne è priva. Ma noi? Siamo disposti a smetterla di considerarci pedine impotenti di un gioco incomprensibile per riappropriarci del nostro destino? A svegliarci dal torpore lamentoso degli schiavi e a lottare con orgoglio per quello in cui crediamo? Nulla è inarrestabile, neanche il declino. Ci sarà un tempo per ricordarsi di aver avuto paura. Ma non è questo il tempo. Ora bisogna dare tutti qualcosa in più, amare questa comunità e portarla in salvo. Facciamo a cazzotti con la rassegnazione, almeno. (MASSIMO GRAMELLINI – La Stampa)

    Posted by pinoscaccia | 7 September 2011, 19:01
  9. “putacaso” ripetuto pure due volte … non c’è limite all’ignoranza. Non parliamo poi dei contenuti.

    Grande Gramellini, come (quasi) sempre.

    Posted by marisamoles | 7 September 2011, 19:22
  10. In questa intervista Montanelli descrive la nostra realtà

    Posted by pina | 7 September 2011, 19:24
  11. siamo bravi a perdere la nostra identità….pregio o difetto?
    certo è che non siamo mai stati nazionalisti, esterofili si.

    Posted by pina | 7 September 2011, 19:28
  12. Montanelli…qualcuno ne vede un clone in giro? Ci manca tanto!

    Posted by Davide Quattrocchi (@lagendina) | 7 September 2011, 19:53
  13. Nei 10 passi della disinformazione secondo Noam Chomsky, c’è
    al 7: mantenere nell’ignoranza,
    all’8: far amare la mediocrità.
    Con quelli che hanno votato questa gente , l’ha fatta diventare onorevole o ministro,la “disinformazia” è riuscita benissimo,

    Posted by mcc43 | 7 September 2011, 22:02
  14. Agostino PIANTA,
    Francesco FERLAINO,
    Francesco COCO,
    Pietro SCAGLIONE,
    Vittorio OCCORSIO,
    Riccardo PALMA,
    Girolamo TARTAGLIONE,
    Fedele CALVOSA,
    Emilio ALESSANDRINI,
    Cesare TERRANOVA,
    Nicola GIACUMBI,
    Girolamo MINERVINI,
    Guido GALLI,
    Gaetano COSTA,
    Mario AMATO,
    Giangiacomo CIACCIO MONTALDO,
    Bruno CACCIA,
    Rocco CHINNICI,
    Antonio SAITTA,
    Alberto GIACOMELLI,
    Rosario LIVATINO,
    Antonio SCOPELLITI,
    Giovanni FALCONE,
    Francesca MORVILLO,
    Paolo BORSELLINO…

    Non erano sicuramenti padani

    Posted by franca | 7 September 2011, 22:08
  15. “Il deputato Torazzi, ha offeso i magistrati del sud che favorirebbero la mafia, augurandosi che ad occuparsi dei crimini, fossero solo magistrati ‘padani’, confermando il tasso di ottusità e ignoranza che caratterizza ampie fasce leghiste, dimentica tutti i magistrati meridionali uccisi dalla mafia e l’impegno dei tantissimi magistrati che nel sud esercitano il controllo di legalità, rischiando la vita. E’ indecente quanto affermato e non ci sono giustificazioni all’offesa” afferma il senatore Luigi Li Gotti, capogruppo Idv in commissione giustizia e in commissione antimafia.

    Arturo Scotto, segretario di Sinistra ecologia e libertà della Campania, annuncia iniziative legali. “Ci sentiamo offesi ed indignati come meridionali e partigiani della legalità”, dice Scotto, “pertanto, abbiamo dato mandato ai nostri legali di querelare il deputato Torazzi. Nel frattempo, aspettando di conoscere cosa ne pensa il ministro Maroni, – conclude Scotto – gli invieremo una copia del libro di Nando Dalla Chiesa “il giudice ragazzino” dedicato a Rosario Livatino, in modo tale che gli si rinfreschi la memoria”.

    Posted by pinoscaccia | 7 September 2011, 22:48
  16. E sanno leggere sti ignoranti? mah, tentar non nuoce, mal che vada si perde un buon libro.

    Posted by Walter | 7 September 2011, 23:09
  17. il trota che spiega internet: troppo forte

    Posted by pinoscaccia | 8 September 2011, 00:35
  18. Avete già detto tutto voi, i nomi di magistrati del sud che meriterebbero un monumento per ognuno e che hanno migliorato l’Italia (LORO l’hanno migliorata, non la LEGA), quindi non so altro che dire se non ribadire la deficienza di questi discorsi e il fatto che, sinceramente, sono STUFA di sentirli e continuare a sentirli e continuare a sentirli e continuare a sentirli. Tutti i giorni. E basta!
    E inoltre, vorrei aggiungere, il merito degli arresti dei mafiosi non va tanto a Maroni ma alle squadre di poliziotti, carabinieri, finanzieri, che molto spesso vengono dal sud, che prendono una miseria, lavorano in condizioni a volta indecenti e spesso hanno anche poca considerazione.

    Posted by Siv | 8 September 2011, 09:00
  19. Il caso ha voluto che ascoltassi in diretta le farneticazioni di questo pazzo… Roba da matti, ma la propaganda funziona! E’ tempo perso fare gli indignati, si fa il loro gioco! Si tratta di mettere in campo azioni di verità. Tu che sei giornalista sai di cosa si tratta!

    Posted by lamiacasetta | 8 September 2011, 09:39
  20. Io faccio il poliziotto, investigatore… ma da qualche anno ho sempre le vertigini. Sapete, un po’ come quando sei sull’orlo di un baratro, stai per cadere e nessuno, tra quelli che sono vicino a te, ti aiuta… Ti guardano, potrebbero salvarti, ma no, non lo fanno… E questo è anche un onorevole…

    Posted by Lorenzo | 8 September 2011, 10:05
  21. Eccone un altro

    Posted by Sissi | 8 September 2011, 10:57
  22. Auguri ragazzi. non ho resistito.

    Posted by pina | 8 September 2011, 12:59
  23. Ma è di tanto tempo fa…. aveva ancora i capelli ;)))

    Posted by pinoscaccia | 8 September 2011, 13:19
  24. Eh ma l’aveva promesso tanto tempo fa ;)

    Posted by pina | 8 September 2011, 13:33
  25. Altro che “putacaso”e fino a quando dovremo sentire starnazzare questi “legaioli”? Nella loro ignoranza padana , avranno sempre bisogno di vere teste pensanti , di dovunque siano, per fare qualcosa di intellettuale , che non sia la sola abilità ad evadere il Fisco!!

    Posted by luciogialloreti | 8 September 2011, 19:21
  26. Spero che intervenga il ministro Carfagna anche con Sacconi, perchè è gravissimo e agghiacciante ciò che ha detto.
    Che lo faccia in nome di un vero Rispetto verso tutte le vittime di violenza assassini e soprusi… e non soltanto per difendere l'”immagine”. So che per alcuni le apparenze sono la cosa fondamentale, tutt’è non renderle unicamente (e ipocritamente) fittizie: perchè c’è qualcun’altro che elegante lo è davvero…perlomeno – seppur con un autocompiacimento gratificato da alcune ‘placche’.

    oh come non averci pensato prima! l’ho letto adesso su Corriere.it: forse con quella barzelletta agghiacciante sulle suore si riferiva alle suore sexy di arcore.. ora posso trovare un nesso. Dove, per l’appunto, si poteva anche dir di no…. – se le loro donne fossero state dello stesso parere… certo.
    Potrebbe usarla come spiegazione, perchè no, la figura ne migliorerebbe.

    Posted by Sissi | 9 September 2011, 12:40
  27. du iu nno padania? video

    Posted by pinoscaccia | 11 September 2011, 01:25
  28. Tornano, più generosi che mai, gli insulti di Bossi ai “giornalisti del cazzo” che diventano “stronzi” e “lacchè” per aver infangato il nome della moglie Manuela Marrone: “Una donna meravigliosa, che si è sempre fatta in quattro per la Lega, che ha gestito per anni una scuola (la scuola Bosina, ndr) senza prendere una lira”. Poi per la categoria più bistrattata del momento arriva anche il monito: “State attenti che prima o poi prendete quattro legnate”.

    Bifolco.

    Posted by pinoscaccia | 27 September 2011, 11:07
  29. Prendete un mappamondo. Fatelo girare bendandovi gli occhi. Puntate l’indice (se puntate un oceano riprovate). Qualunque sia lo stato su cui avete puntato il dito non permetterebbe mai e poi mai che un individuo qualunque, tantomeno se ministro dello stato, dicesse che con la bandiera nazionale ci si deve pulire il culo. Qui in Italia non succede niente. Per quanto mi riguarda il Senatur dovrebbe essere arrestato e messo ai lavori forzati. Lo costringerei a scrivere qualche milione di volte “L’Italia è una ed indivisibile. Il suo vessillo, cui tutti debbeno rispetto, è il tricolore.”

    Posted by Barba | 27 September 2011, 14:05
  30. Vero: succede solo da noi.

    Posted by pinoscaccia | 27 September 2011, 14:07
  31. Dedicata al mio Paese, che ha un nome ben preciso: ITALIA.
    A quelli della Lega un pernacchio (ma fatto con i dettami ed i crismi di Eduardo De Filippo); in tasca non ho altro per loro.

    Posted by Walter | 27 September 2011, 15:26

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Anno 19

[dal 18 ottobre 2001]

“Quando si è scoperto che l’informazione era un Affare, la verità ha smesso di essere importante.” (Ryszard Kapuscinski)

L’ultimo libro

TRADITORI: l’incredibile intreccio tra i Kennedy, Marilyn Monroe, Jackie Onassis e Maria Callas. Più la sconvolgente storia di Lady D.

Amori Maledetti

Hitler e Mussolini tra passioni e potere: i tranelli della storia rivisti da un reporter di guerra e da una professoressa di lettere.

Archives

%d bloggers like this: