you're reading...
sarah, yara

Yara & Sarah

La vicenda di Yara va avanti da quasi due mesi in un buio investigativo totale. Lo sforzo delle ricerche è così imponente (e inedito) che ormai tutti hanno capito che non c’è una traccia valida e che si prosegue a tentoni. La famiglia è tornata a chiedere il silenzio ed è la scelta più giusta. Se per Yara, dunque, non ci sono notizie, per Sarah ce ne sono fin troppe. L’ultima lettera di Misseri che ora scagiona la figlia Sabrina non fa che aumentare la confusione. Come fa ad essere credibile un uomo che ha cambiato idea almeno dieci volte? Per fortuna ad Avetrana gli inquirenti non danno troppo retta alle parole ma continuano ad accumulare riscontri. Nessuna vicenda, da quel che ricordo, è stata più ingarbugliata della fine tragica e dolorosa di Sarah. E mai così torbida.

Leggo adesso che il sindaco di Brembate ha chiesto, praticamente ordinato che i giornalisti abbandonino il paese. E’ sempre un brutto segno. Evidentemente la sfilata delle autorità è finita, e non servono più.

About pinoscaccia

già redattore capo Rai inviato speciale Tg1

Discussion

6 thoughts on “Yara & Sarah

  1. Giustissimi entrambi i giudizi ,caro Pino!

    Posted by luciogialloreti | 16 January 2011, 12:51
  2. Mi permetto di fare una osservazione e critica non dirette a lei ma a un certo tipo di giornalismo che sguazza nel dolore altrui. Mi indigna sentire chiamare le vittime col solo nome. Come fossero familiari o amici stretti. Serve per aumentare il coinvolgimento emotivo dei telespettatori ma crea un cortocircuito morboso. Dott. Scaccia almeno lei se può metta i cognomi.

    Posted by roberto | 16 January 2011, 13:19
  3. Fosse questo il problema.

    Posted by pinoscaccia | 16 January 2011, 13:20
  4. Solo per chi ancora non avesse letto.Senza alcun commento.

    Sarah/ Avviso di garanzia a Cosima Serrano. L’avvocato: atto dovuto – Affaritaliani.it
    affaritaliani.libero.it
    Cosima Serrano, zia di Sarah Scazzi, ha ricevuto un avviso di garanzia dalla procura di Taranto per soppressione di cadavere, sequestro di persona e concorso …

    Posted by irisilvi | 23 May 2011, 16:55
  5. Avoja aspetta’ prima che la verita viene a galla!

    Posted by ceglie | 23 May 2011, 17:06
  6. Er nome, er cognome quanno semo morti, semo tuttiquanti uguali. Pemme ‘A Livella ce servirebbe, puro quanno semo vivi.
    Lassamo perde ste formalità e rispettamo l’umano puro quanno è vivo.

    Posted by ceglie | 23 May 2011, 17:10

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Anno 19

[dal 18 ottobre 2001]

“Quando si è scoperto che l’informazione era un Affare, la verità ha smesso di essere importante.” (Ryszard Kapuscinski)

L’ultimo libro

TRADITORI: l’incredibile intreccio tra i Kennedy, Marilyn Monroe, Jackie Onassis e Maria Callas. Più la sconvolgente storia di Lady D.

Amori Maledetti

Hitler e Mussolini tra passioni e potere: i tranelli della storia rivisti da un reporter di guerra e da una professoressa di lettere.

Archives

%d bloggers like this: